Calzi si presenta alla stampa. "Voglio la salvezza con il Savoia"
Cento tifosi hanno assistito all'allenamento odierno

 

In un clima altamente teso risuona l'eco della grinta del nuovo acquisto Calzi che, nel corso della consueta conferenza stampa infrasettimanale si è presentato così alla stampa. "Mi hanno preso per dare un contributo importante, aspetto e rispetto l'allenatore sarà lui a fare le sue valutazioni. Tanti amici, tra cui Califano, mi hanno parlato benissimo di questa città e di questa tifoseria. Spero di fare bene.".

Calzi, poi, descrive le sue qualità: "Sono un centrocampista di contenimento, gioco davanti alla difesa. Mi piace mantenere una posizione tattica ben precisa in campo ed ho grande voglia e un grande agonismo. Penso prima di tutto a dare una mano alla squadra e ho sete di riscatto. Ho gia disputato un campionato nel girone meridionale con il Catanzaro e l'ho scelto proprio perché ritengo sia quello più interessante e complicato".

Sulla situazione complessa di questi giorni, Calzi commenta così: "Sono arrivato ieri ed è successo quel che è successo: ho trovato un ambiente un po strano sì, ma niente di particolare. La cosa più importante è cercare il riscatto dopo la partita con il Benevento che il Savoia, a mio avviso, non meritava di perdere. Per quel che concerne noi calciatori,  siamo con la testa già alla partita di domenica contro l'Aversa che sarà uno scontro salvezza importantissimo per il nostro futuro."

A proposito dell'avversario: "Ho avuto mister Novelli a Busto Arsizio, lo conosco. Andremo lì per fare la nostra partita. L'Aversa puo giocare con il 4-4-2 o con il 4-3-3 ma noi non temiamo nessuno. Ho visto una grande intensità in allenamento e una grande voglia di riscatto da parte dei miei compagni e vorrei ringraziare a nome di tutti quei cento tifosi che ci hanno incitato. Dal mio canto posso dirvi che sono motivatissimo: non ho mai avuto la possibilità per dimostrare il mio valore in Serie B e ho preferito andare via per giocare: quando Maglione mi ha chiamato ho detto subito sì. Ho tanta voglia i lottare per la salvezza con il Savoia. Magari - conclude Calzi - avrei potuto aspettare il mio turno a Vicenza ma sono felicissimo di essere qui, carico per questa nuova avventura".


(Marco Vetturino)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi