CAOS SAVOIA. I tifosi non ci stanno
Oggi una rappresentanza dei gruppi organizzati incontrerà i calciatori

 

Torre Annunziata – L’ombra di un nuovo fallimento ha improvvisamente oscurato le giornate di chi ha realmente a cuore le sorti del Savoia. I tifosi dei gruppi organizzati, quelli che dall’inizio del campionato hanno fatto tanti sacrifici per non far mancare mai il proprio apporto alla squadra, non ci stanno ed oggi pomeriggio incontreranno i calciatori. Stando ad alcune indiscrezioni, pare che una parte della tifoseria torrese voglia chiedere all’architetto Manca di togliere il ‘disturbo’, consegnare il Savoia nelle mani del sindaco Starita e, con l’aiuto di un commercialista andare avanti in auto-gestione garantendo ai calciatori gli incassi o una buona parte di essi. Questa potrebbe essere una delle proposte che sarà avanzata oggi alla squadra. Tutto è ancora da decidere, sembra invece concreta la possibilità di vedere, in occasione di Savoia-Salernitana, la curva del Giraud semivuota: subito dopo la notizia diffusasi nella serata di ieri, infatti, pare che una buona parte del tifo organizzato torrese abbia deciso di non passare dai botteghini e di non assistere al match in programma domenica alle 14:30.

Nelle prossime ore vi racconteremo eventuali sviluppi.


(Redazione)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi