Catanzaro-Savoia: le pagelle
Santurro e Del Sorbo i migliori. Ugolotti, che esordio

 

Santurro 7+: ormai viaggia alla media di due-tre miracoli a partita. Anche a Catanzaro dimostra tutte le sue doti tra i pali e in uscita; saracinesca.

Cremaschi 6: ritorna titolare con Ugolotti e disputa una discreta partita. Un po' disordinato e solo a tratti efficace in fase offensiva, molto attento invece in quella difensiva dove aiuta i compagni di reparto a fermare le aquile.

Rinaldi 6.5: riecco la concentrazione, la grinta di sempre. Guida la difesa con maiestria e, insieme a Sirigu, forma una diga quasi sempre invalicabile per gli attaccanti giallorossi.

Sirigu 6,5: coraggio e grinta nell'affrontare un forte ed esperto attaccante come Kamara che non riesce mai a trovare la porta. L'unica volta in cui il senegalese libera il tiro il classe 94 lo blocca ma l'arbitro ravvisa inspiegabilmente gli estremi del calcio di rigore e dell'espulsione.  Nonostante tutto va premiata la sua ottima prestazione.

Sabatino 6,5: si ritrova a dover giocare nel ruolo di terzino sinistro dopo molte partite da esterno di centrocampo e dimostra di trovarsi molto più a suo agio nella difesa a 4. Sempre puntuale nell'aiutare Scarpa e compagni in fase offensiva altrettanto è efficace e concreto anche in copertura.

Gallo 6,5: corre fino al 93' come se fosse una finale, recupera palloni a gogò e fa un pressing asfissiante. Ringhio!

Calzi 7: la sua assenza si è fatta sentire, la sua presenza di più: guida in maniera magistrale i giovani compagni di reparto che al suo fianco con i quali impedisce sistematicamente alle aquile di esprimersi al meglio. Si attendono immagini più chiare sulla vicenda della seconda ammonizione e conseguente espulsione. 

Malaccari 6,5: ritornare nel ruolo che gli è più congeniale gli consente di esprimere un bel gioco in fase offensiva, Bravo a portare il pressing con grinta ed attenzione spezzando spesso il gioco avversario.

Sanseverino 6,5: bello ed efficace il cross per Del Sorbo che vale l'uno a zero del Savoia. Il gioco offensivo dei bianchi passa sempre per la sua fascia di competenza. (Dal 22'st Checcucci 6: schierato a causa dell'espulsione di Sirigu è attento e concentrato a non commettere errori e deciso ad impedire ai calabresi di trovare il gol vittoria).

Del Sorbo 7+: è il migliore in campo e non solo per il gol. Attacca, difende, fa salire la squadra. E' il primo a portare il pressing sull'avversario evitando le ripartenze. Bandito! (Dal 38'st Cipriani s.v.)

Scarpa 6,5: è tornato quello di sempre. Quando prende palla attira su di sé due o tre giocatori avversari consentendo così alla squadra di creare spazi e pericoli per la retroguardia avversaria. Sfiora il gol in un paio di occasioni, è onnipresente, anche in difesa. (Dal 35'st Verruschi s.v.).

Ugolotti 6.5: in pochissimi giorni trasforma il Savoia da una squadra senza mordente ad un gruppo di leoni. Azzecca le scelte di Sirigu e Del Sorbo, rilancia Sanseverino che lo ripaga con l'assist decisivo. Adesso c'è bisogno di continuità, ma la strada sembra quella giusta


(Marco Vetturino)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi