Conferenza di presentazione della nuova società
Altea Immobile e soci si presentano alla stampa e ai tifosi

 

La nuova proprietà dell'Op Savoia, composta dall'imprenditore del settore del ferro Ciro Altea nel ruolo di investitore e presidente e da Antonio Immobile, papà di Ciro Immobile che avrà ruolo di presidente onorario si è presentata ai giornalisti e ai tifosi al Circolo Oplonti.

Questo l'organigramma della società comunicato ieri in via provvisoria dalla responsabile area stampa Annalisa De Martino:

Presidente: Ciro Altea
Presidente onorario: Antonio Immobile
DS: Felicio Ferraro
Mister: Francesco Fabiano
Vice allenatore: Antonio Barbera
Responsabile settore giovanile: Enzo Ferrieri
DG: ruolo ancora da assegnare

A seguire le dichiarazioni di tutti i protagonisti presenti alla conferenza di presentazione.

Introduce la responsabile dell'area stampa Annalisa De Martino: "La campagna abbonamenti inizierà settimana prossima si attende il ritorno di Ciro immobile che probabilmente avverrà giovedì 14".

Il DS Felicio Ferraro prende per primo la parola: "Dopo tante difficoltà siamo riusciti a ripartire. Bisogna ringraziare il neo presidente Altea bravissimo nella trattativa per il titolo che consentirà al Savoia di ripartire dall'Eccellenza. Siamo in forte ritardo per tesserare i giocatori. purtroppo la trattativa è stata chiusa solo qualche giorno fa ma prossimamente saranno annunciati i primi colpi. Di ufficiale, al momento, c'è solo Filippo Blasio con il quale abbiamo perfezionato l'accordo.".

La parola passa poi a Ciro Altea: "Non sono di Torre Annnziata ma voglio precisare una cosa: il Savoia è di Torre e dei torresi. Cominciamo da una categoria che non appartiene a questo glorioso vessillo e il nostro obiettivo è quello di costruire le fondamenta di un progetto duraturo e lungimirante. Voglio riportare questa società nei campionati che le competono. Nelle prossime settimane incontrerò senz'altro il Sindaco per parlare dello stadio: l'amministrazione comunale dovrà essere a nostro fianco in quest'avventura".

Mister Fabiano: "Il presidente ha detto che per lui parleranno i fatti. Per me, parlerà il campo. La cosa più importante è gettare le basi per un progetto importante: la ricetta è semplice. lavoro, passione e dedizione. Il calcio si gioca con il cuore e con la testa, non solo con le gambe. Immagino una squadra propositiva, volitiva che correrà e lotterà sempre fino alla fine".

L'intervento dell'ex city manager e componente del cda dello circolo Oplonti Enzo Sica: "Ringrazio di aver scelto questa cornice, il CDA ha dato immediatamente il via libera affinché questa conferenza si svolgesse qui e sicuramente: per il Savoia ci saremo sempre. Questa società sta assumento un compito difficile, compito per il quale vi sarà un'intera comunità ad attendere i risultati. Questa città non ha mai perso il nucleo storico di riferimento formato da tifosi che hanno sempre seguito le vicende della squadra nel male e nel bene. Spero che anche l'amministrazione comunale comprenda che una società che investe nel calcio ha bisogno del suo sostegno.

Consigliere con delega allo sport Pagano: "Siamo contenti di tenere a battesimo la nuova dirigenza del Savoia e ci auguriamo tutti che finalmente si riesca ad imboccare la strada giusta. Siamo orgogliosi perché dobbiamo diffondere e favorire lo sport nei giovani come i nostri 'padri fondatori' ci hanno trasmesso".


(Marco Vetturino )

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi