Conferenza pre Savoia - Casalnuovo
Presentati anche i nuovi acquisti Agata e Andres

 

Nella consueta conferenza stampa pre partita tenutasi questa mattina nella sala stampa "Leonardo Sfera" del Giraud, mister Fabiano ha suonato la carica in vista dell'importante e difficile sfida che vedrà i suoi bianchi affrontare il Casalnuovo tra le mura amiche. Inoltre il direttore Ferraro ha presentato i due nuovi acquisti Andres e Agata, due rinforzi a centrocampo che lo stesso mister aveva richiesto e che si sono detti entusiasti della nuova gloriosa maglia da indossare. Queste le dichiarazioni dei protagonisti: Fabiano: Agata non fa le chiacchiere, fa i fatti sul campo perché fa la differenza sia come uomo che come calciatore. Io già lo conoscevo ma comunque per tutti e due abbiamo preso due grandi uomini e questa è la prima cosa, le parole che hanno detto sono parole di persone che hanno grande passione dentro. Man mano che si alleneranno con me avrò modo di conoscerli meglio anche sotto il profilo tattico. Il Casalnuovo è una squadra importante e che rispettiamo, ma noi dobbiamo pensare solo a riprendere la strada che abbiamo interrotto domenica scorsa. I due nuovi arrivi sono utilizzabili tutti e due e saranni convocati, come indisponibili ci sono i soliti più Sibilli per squalifica. Giustamente la piazza vuole i risultati, diciamo che due sconfitte possono minare il lavoro ma noi siamo consapevoli di quanto fatto e dobbiamo essere ancora più cattivi, queste sconfitte non devono cancellare quanto
fatto finora e partita dopo partita bisogna sempre dimostrare di onorare questa maglia; la piazza la vedo unita attorno alla squadra anche dopo la sconfitta. Ieri era una cena fatta per dimostrare la vicinanza della società a noi e la ringraziamo. Non è bello abbracciarci e baciarci quando segnamo e quando le cose vanno bene è bello abbracciarsi quando le cose vanno male. Le squadre importanti sono quelle 5 l'unica che si è attardata è il Casalnuovo ma sono anche loro una squadra che fa parte delle prime della classe. Noi rispetto agli altri abbiamo la forza del pubblico ma c'è un grande equilibrio com'è dimostrato anche dai pochi punti che distanziano le prime cinque. Agata: sono onorato di poter giocare nel Savoia perché è una piazza importante, sul campo del San Ciro non c'è tanto da dire, il Savoia è stato sfortunato sugli episodi ed anche l'arbitro ci ha messo il suo con il rigore su Castaldo, io comunque ho viso un'ottima squadra e sono qii per dare il mio contributo a portare questa sqiadra in serie D. Ho sempre vinto è vero ma ho ancora molta fame di vittorie per portare il Savoia in serie D. Andres: la piazza di Torre si commenta da solo e giocare contro il Savoia è sempre un onore, si vede comunque che questa è una squadra organizzata che può farti gol in qualunque momento e questo vuol dire che è una squadra esperta. Sul mio ruolo io per la causa posso giocare dovunque, l'importante è raggiungere gli obiettivi, sudo la maglia fino al novantesimo, Sasà non si discute perché è un'istituzione. Io sono a disposizione poi le scelte la fa il mister io per quanto riguarda i minuti posso giocare cinque-dieci tutta la partita, do sempre il massimo. Ferraro: abbiamo annunciato Andres ed Agata già al 2 dicembre, dal 17 si svincoleranno i calciatori e dal 18 inizierà il mercato degli svincolati quindi da allora si vedranno gli arrivi e le partenze. Prenderemo anche un attaccante di categoria e d un difensore perché dobbiamo rinforzarci, certamente non dovremo indebolirci, non abbiamo ancora deciso chi andrà via, qualcuno ha anticipato che uno tra Esposito ed Infimo andrà via ma non è niente certo; prendendo un altro attaccante forte il mister potrebbe anche cambiare modulo. Mi pare che i tifosi hanno ascoltato l'appello xhe ho fatto di stare vicino alla squadra ma qualche dirigente invece mi sembra non abbia ascoltato questo appello, stiamo attraversando un momento negativo in termini di risultati ma non di gioco. Si parla di Grezio da diverso tempo ma non so se sarà lui o un altro nome importante, sicuramente non lo si può dire prima della partita contro il Casalnuovo, non me la sento di dire che stiamo trattando Grezio prima di questa partita. Agata è un giocatore vincente e lo conoscevo da molto tempo, Andres potrebbe essere un'alternativa a Sibilli perché è un centrocampista centrale difensivo.

(Marco Vetturino )

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi