Conferenza stampa pre partita
Mister Cimmino è amareggiato per il divieto di trasferta

 

Il nuovo tecnico dei bianchi si presenta nella consueta conferenza pre-gara visibilmente amareggiato per il divieto di trasferta comminato a sorpresa dalla prefettura ai tifosi oplontini che non potranno dunque recarsi a Gragnano a sostegno della squadra.

Queste le dichiarazioni alle quali si sono aggiunte anche quelle del direttore Ferraro che ha spiegato le motivazioni del divieto:

Cimmino: "al di là i Pianese abbiamo anche degli esterni ottimi e in avanti quindi sfrutteremo tutta la nostra qualità lì davanti ma alla qualità deve conseguire poi il risultato, quindi sicuramente. A livello di infortuni abbiamo recuperato tutti e Pianese è ritornato dalla squalifica, per Bosco è stato respinto il ricorso, Moxedano e Onda sono ancora alle prese con problemi influenzali. Domenica abbiamo visto il Pimonte, non si è mai arresa, è una squadra tosta ed equilibrata che ha preso degli innesti e ci sono anche diversi ex quindi sarà una partita difficile. Non voglio giustificarmi ma una squadra dopo una sosta così lunga trova delle difficoltà ma quello che mi è piaciuto è stato che fino alla fine non si è tirata indietro, chiedo alla squadra quindi la stessa determinazione. Spiace molto per i tifosi e spiace proprio per il calcio campano, non mi spiego questo divieto, mi spiace davvero tanto".

Ferraro: "è stata sbagliata la scelta del campo perché a Gragnano secondo la Prefettura avrebbero potuto essere presenti alcuni tifosi infiltrati della Juve Stabia e quindi è stato deciso per chiudere la trasferta. Quello che ci va a perdere è sicuramente lo spettacolo e ci andiamo a perdere noi per la presenza che sarebbe stata certamente copiosa dei nostri ospiti".


(Marco Vetturino )

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi