Conferenza stampa pre Savoia - Mondragone
Mister Cimmino sente la fiducia di giocatori e società e suona la carica

 

In un clima non proprio disteso nella conferenza pre Savoia - Mondragone, mister Cimmino chiede massima consapevolezza dei propri mezzi per la gara di domani mattina al Giraud. Queste le sue dichiarazioni Sono consapevole che se sbaglio a torre posso essere esonerato perché questa è una piazza importante, se non volessi correre questorischio andrei ad allenare da altre parti; io mi sento saldo certamente se un allenatore perde non è mai saldo, se i risultati saranno negativi allora sarà giusto mandarmi via. Il Mondragon
e è una squadra giovane e messa bene in campo, noi dobbiamo essere consapevoli di essere più forti di loro e scendere in campo con questa consapevolezza, la classifica non è positiva ma potrebbe cambiare. La rosa sta bene tranne un infortunato Infimo, Moxedano per me non è mai stato un problema, ha fatto una scelta per problemi suoi e non è discutibile. Borrelli oggi sta bene come da un po di domeniche ed anche Blasio, non vi nasconde che potranno esserci dei cambiamenti in formazione. Non dovrà condizionarci sapere già il risultato delle altre, chi vuole il male degli altri il suo ce l'ha già alle spalle. Domani mi aspetto un clima giustamente non molto contento, ma noi dovremo fare il massimo per far si che la partita si calmi. I giocatori stanno sicuramente dalla mia parte, ma se le cose vanno male è normale che non si possano mandar via 20 giocatori, la colpa ricadrà sempre sull'allenatore, la squadra sta con il Savoia oltre che con me. Chi va a calciare il rigore si assume le sue responsabilità e penso che nessuno desideri sbagliarlo.

(Marco Vetturino )

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi