Coppa Italia: Savoia Puteolana 2 - 0
Caso Naturale trascina i bianchi alle semi finali

 

 

Torre Annunziata 13/12/2017

In un match serale che riporta alla mente i tempi della lega Pro, i bianchi ribaltano la dura sconfitta subita a Pozzuoli in rimonta contro gli amaranto della Puteolana di mister Sarnataro accedendo alla semi-finale di Coppa Italia.

Il tecnico Fabiano opta per il consueto 4-3-3 schierando il classe 99 Panico, acquistato appena una settimana fa sull’out di sinistra in difesa a fianco del ritrovato Di Girolamo, a Riccio e all’altro under Liguori. In attacco il capitano Fava è affiancato da Galizia e Caso Naturale; tra i pali torna il veterano oplontino Francesco Gallo.

Savio Sarnataro, tecnico degli amaranto schiera il medesimo modulo con il classe 2000 Antonio Riccio schierato tra i pali ed il giovanissimo Sarr al centro dei tre della mediana affiancato dai più esperti Chierchia ed Inserra. In avanti la punta centrale è Carotenuto sostenuta da Pastore e Conte.

 

TABELLINO

Savoia – Puteolana 2 - 0

Marcatori: Caso Naturale (40’pt, 17’st Sa)

FORMAZIONI

Savoia (4-3-3): Gallo, Liguori (’00) (dal 40’st Del Prete), Riccio, Di Girolamo, Panico ('99) (dal 47’st Mottola); Palmieri ('00), De Rosa, Sardo; Galizia (dal 16’st Di Paola), Fava (dal 30’st Esposito G.), Caso Naturale.

A disp.: D'Aquino ('99), Di Girolamo, Liguori ('00), Palmieri ('98), Galizia, Arenella, Esposito G..

All.: Fabiano.

Puteolana (4-3-3): Riccio (’00), Caccia, Serino (dal 28’ Novelli), Gargiulo, Parisi (’99); Inserra (dal 40’st Capuano), Sarr (’98), Chierchia (dal 16’st Guadagnuolo); Conte, Carotenuto, Pastore.

A disp.: Rubino (’00), palomba (’00), Zingone (’00), Novelli (’98), Capuano, Gatta, Guadagnuolo.

All.: Sarnataro.

Arbitro: Franza di Nocera Inferiore.

NOTE

SPETTATORI: circa 800 AMMONITI: Inserra (Pu), Pastore (Pu), Di Girolamo (Sa), Carotenuto (Pu), Di Paola (Sa), Liguori (Sa), Palmieri (Sa) CALCI D'ANGOLO: Sa 6 – Pu 4

CRONACA

PRIMO TEMPO

Al 29’ il primo brivido della prima frazione di gara quando la Puteolana arriva al gol ma l’arbitro annulla per una sospetta posizione di fuorigioco.

Al 34’ Sardo tenta la soluzione impossibile calciando verso la porta una punizione praticamente da centrocampo e mancando la rete di circa un metro.

Al 40’ Riccio in una delle sue consuete sortite offensive riesce a trovare perfettamente sul secondo palo Caso Naturale che insacca in rete di testa l’uno a zero.

Dopo 2 minuti di recupero caratterizzati da nessuna occasione da segnalare, l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

 

SECONDO TEMPO

Al 5’ ancora su un bel traversone che arriva stavolta da destra Fava sfiora di poco la rete.

Al 17’ Di Paola subentrato da un minuto al posto di Galizia mette al centro un cross al volo perfetto per la testa di Caso Naturale che raddoppia con la personale doppietta mettendo al sicuro la qualificazione.

Al 31’ lo scatenato Caso Naturale ubriaca la difesa liberandosi di due uomini ma è impreciso nel tiro da fuori area e la sfera finisce a lato.

Al 43’ Carotenuto colpisce la parte superiore della traversa direttamente da corner.

Dopo 6 minuti di recupero l’arbitro sancisce la fine delle ostilità con il triplice fischio: il Savoia batte la Puteolana 2 a 0 ed accede alla semi-finale di Coppa Italia che si disputerà il 3 ed il 17 gennaio e nella quale sfiderà il Real Forio, squadra che aveva fermato la corsa della capolista alla nona giornata di campionato ad Ischia. Domenica mattina alle ore 11 i bianchi saranno impegnati nella difficile sfida in trasferta contro la terza classificata il Casoria.


(Marco Vetturino)

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi