Cosenza – Savoia: i numeri dei rossoblu
Scopriamo insieme i Lupi della Sila

 

Domani alle ore 14 il Savoia affronterà la penultima trasferta calabrese del campionato, al San Vito di Cosenza infatti, la squadra di mister Papagni sfiderà il già salvo Cosenza allenato da mister Giorgio Roselli.

Il tecnico di Montone, classe 57, ex centrocampista tra le altre di Sampdoria (128 pres.) ed Inter (25 pres.), cominciò ad allenare nel 1992 con l’Alessandria, da vice e l’anno successivo da primo allenatore; predilige il 4-4-2 ma ha dimostrato anche di avere la capacità di passare a moduli più offensivi.

Questo modulo ha consentito ai Lupi della Sila di trovare un grande equilibrio tattico, consentendo, infatti, ai rossoblu di subire solo 33 reti,  23 in trasferta ed appena 10 a Cosenza; stesso numero di gol, 33, fatti ed anche nelle reti segnate c’è una netta differenza tra le partite casalinghe, 22 reti messe a segno, e quelle esterne, 11 gol fatti fuori dalle mura amiche. Numeri in totale equilibrio che hanno permesso ai Lupi della Sila di raggiungere quota 40 punti e la decima posizione in classifica.

Nove dei 33 gol fatti dai silani, sono stati messi a segno dal bomber Elio Calderini, attaccante classe 88 di 186 cm, che vanta 192 presenze tra serie D, C1, C2 e C, 29 solo in questo campionato e 52 gol all’attivo (considerando i 9 di questa stagione).


(Marco Vetturino)

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi