DEFERITO PIANTONI. In arrivo i punti di penalizzazione
Continua lo stallo societario, Manca dov'è?

 

Dopo quello comminato a Maglione per il mancato pagamento dell'Irpef (bimestre Settembre-Ottobre 2014) è arrivato ieri un nuovo deferimento per il Savoia a carico dell'amministratore Piantoni a causa delle inadempienze verso i calciatori, l'inps e l'erario per quel che concerne il bimestre Novembre-Dicembre 2014.

Nonostante il maldestro tentativo di qualche organo di informazione di far ricadere le responsabilità sulla vecchia gestione dell'Avv. Maglione è chiaramente da attribuire a Manca questo nuovo e ben più grave problema che costerà al Savoia 3 o 4 punti di penalizzazione.

LIBRI IN TRIBUNALE - Pur persistendo la grave situazione in cui versa la società, che non appena sarà comminata la penalizzazione si ritroverà penultima in classifica con un solo punto di vantaggio sulla Reggina (anche la squadra dello stretto è stata deferita), l'aspetto sportivo sembra aver preso il sopravvento sullo stallo societario anche a causa delle voci circolate la settimana scorsa circa l'avvicinamento di un noto imprenditore torrese al Savoia, categoricamente smentite

Senza la consegna dei libri in tribunale, doverosa quando persiste uno stato di insolvenza, il continuo accumulo dei debiti e il mancato pagamento degli stipendi sono componenti che graveranno fortemente sui possibili acquirenti che abbiano voglia di investire nel calcio cittadino il prossimo anno, a prescindere dalla categoria visto che si dovrà anzitutto far fronte ai debiti e poi iniziare il campionato con i punti di penalizzazione. 


(Redazione)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi