Dietrofront: Bucaro resta, almeno per il momento
Decisiva la posizione di Maglione

 

Torre Annunziata - Il Savoia fa dietrofront. Bucaro resta, almeno per il momento nonostante le intenzioni del presidente Quirico Manca fossero chiare: liquidare il tecnico siciliano visti i risultati scarsi sinora ottenuti (1 punto in 5 gare ufficiali considerando la Coppa Italia) e puntare su un nuovo allenatore. Solo così si spiega il comunicato di smentita diramato l'altroieri notte dall'area comunicazione che, di fatto, lasciava intendere quanto fosse vicino l'addio al tecnico palermitano considerando che la società si fosse sentita in dovere, in piena notte, di smentire, appunto, quanto pubblicato sul blog di Gianluca Di Marzio che dava per certa, invece, la riconferma di Bucaro e la notizia dell'addio trapelata, poi, su tutti gli organi di informazione anche quelli 'vicini' alla società. 

Nessun comunicato ufficiale, però, ha confermato la notizia e questa mattina Bucaro è al "Giraud" a dirigere l'allenamento anche se, probabilmente, il suo stato d'animo non è dei migliori.

Nella vicenda è risultata decisiva la posizione di Francesco Maglione, decisamente contrario all'esonero e unico a dover decidere visti i poteri di firma di cui dispone in qualità di Amministratore Unico. La situazione, tuttavia, resta critica: nelle prossime ore, si spera, che la società possa fare chiarezza su una situazione che sta assumento contorni grotteschi.


(Redazione)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi