ESORDIO PER SOSA. A Mondragone per vincere
Cambio di modulo, indisponibili Velotti e Toscano

 

TORRE ANNUNZIATA (NA) - A Mondragone per svoltare. Questo l'imperativo per El Pampa Sosa, all'esordio sulla panchina dell'OP Savoia. Alle 14,30 squadre in campo e bianchi con un nuovo modulo: 4-2-3-1. Ecco le impressioni del tecnico alla vigilia del match contro i granata.

"Abbiamo lavorato molto sull'aspetto mentale e mi aspetto una reazione da parte dei ragazzi: credo molto in questo gruppo, ci sono calciatori di categoria superiore anche se poi bisogna sempre dimostrarlo sul campo. Mi aspetto una crescita dal punto di vista della concentrazione e dell'ambizione: questa squadra può lottare ancora per il campionato e la Coppa Italia!".

Appena possibile, il tecnico vorrebbe anche dialogare ocn i tifosi. "Non ho avuto tempo di parlare con loro e dirgli la mia idea: sono sicuro che per loro è importate che i ragazzi onorino la maglia e su questo mi sento di poter assicurare che sarà così".

LA FORMAZIONE - Uomini contati per il nuovo tecnico: assenti Velotti e Toscano per squalifica, Blasio e Russo per infortunio. Questi gli undici che potrebbero scendere in campo:

Marfella; Cioffi, Viglietti, Guarro, De Falco; Gargiulo Rinaldi; Mallardo, Manzo, Gallinaro; Balzano.

ULTRAS ASSENTI - A Mondragone non ci sarà il tifo organizzato che ha deciso di disertare la trasferta in segno di protesta per i tanti divieti inflitti.


(Marco Vetturino)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi