Ferraro replica ad Arpaia. "Nessun problema con Todisco"
Le dichiarazioni del direttore generale e di Grimaldi

 

Torre Annunziata - Si è appena conclusa la consueta conferenza stampa infrasettimanale nel corso della quale sono intervenuti il direttore generale Felicio Ferraro e il tecnico Grimaldi.

A tenere banco, oltre gli aspetti tecnico-organizzativi in vista di Hermes Casagiove - OP Savoia in programma sabato alle 15:30, le dichiarazioni di Arpaia a Resport24 che hanno spinto il d.g. dell'OP a replicare.

"Il Savoia è un'associazione sportiva dilettantistica, non capisco come faccia Arpaia a dire di essere socio al 50%, visto che non esistono quote. Inoltre, vorrei chiarire che tutti i dipendenti e i calciatori, tranne gli ultimissimi arrivati, sono stati pagati."

Queste le prime battute di Ferraro che ha poi chiarito il suo rapporto con Todisco. "Non c'è assolutamente alcun problema tra me e Todisco: evidentemente qualcuno ha riportato notizie false. Non ho mai litigato con il presidente, abbiamo avuto qualche discussione, come capita nelle migliori famiglie. Per quel che concerne l'addio di Barbera (l'ex attaccante dei bianchi nel pomeriggio ha rassegnato le dimissioni da allenatore della juniores, ndr) è inutile creare un caso: Antonio ha lasciato solo per problemi lavorativi".

Passando al calcio giocato, il tecnico Grimaldi ha raccontato come il gruppo si sta preparando in vista della prossima trasferta.

"Sono soddisfatto del lavoro dei miei ragazzi ai quali dico sempre di tenere i piedi per terra e restare umili, a prescindere da risultati e classifica. Credo molto in questa squadra e sono convinto che abbiamo ampi margini di miglioramento."

"Il Casagiove è una buona squadra, nelle ultime due partite ha fatto molto bene: hanno nella rosa un ottimo portiere e giocano un buon calcio, sono sicuro che ci daranno del filo da torcere. Il loro campo, tra l'altro, è un mix tra terra ed erbetta, spero che le condizioni climatiche siano buone, altrimenti potrebbe rappresentare un problema anche se, aldilà di tutto, sarà fondamentale il nostro approccio alla gara."

Per l'OP Savoia, due gare di campionato, due vittorie, sei reti fatte e nessuna subita. Eppure in molti, a Torre, avevano criticato la scelta della società di non puntare su un portiere d'esperienza, bensì su due under.

"Mi hanno insegnato che il calcio può prescindere dall'età: sono orgoglioso dei miei portieri, ragazzi nei quali ripongo estrema fiducia. Non so chi scenderà in campo sabato, hanno caratteristiche tecniche diverse, valuterò anche in base all'avversario."


(Marco Vetturino)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi