Finalmente un po' di "Luce"
Entusiasmo ritrovato: a Torre è "Savoia Mania"

 

Torre Annunziata, una città dalle mille sfaccettature, da un lato i segni evidenti di una crisi sociale, culturale ed economica dall’altro l’orgoglio e la dignità di un popolo che, nonostante tutto, riesce a testa alta ad affrontare i problemi quotidiani.

In questo contesto si inserisce il Savoia, non solo una semplice squadra di calcio, ma una maglia, quella bianco-scudata i cui colori fanno parte del dna di noi torresi. Da anni oramai, da quella famosa annata ricordata per il “caso Pane” noi tifosi abbiamo dovuto assistere a dei campionati mediocri con obiettivi minimi. Sensazioni di gioia e dolore si sono alternate nelle nostre care domeniche allo stadio, eh sì quello stadio, il “Giraud”, che nonostante le basse categorie ed il susseguirsi di anni di amarezza ha sempre evidenziato una nota palese: la presenza di tanti tifosi appassionati che, spinti dall’amore per la squadra, l’hanno seguita sempre e non solo nelle partite giocate in case.

Il tifoso oplontino non è il semplice sostenitore, l’ammiratore fanatico, il solito fan di turno, ma è come quel padre che attende con ansia la nascita del proprio figlio fuori dalla sala parto. Attende a lungo ma non invano, prima o poi la vittoria arriva. E finalmente dopo tutti questi anni di buio calcistico arriva un po’ di “Luce”.

Non a caso la parola si abbina ad un uomo che si è innamorato della città e dei tifosi oplontini, Lazzaro Luce, il nuovo presidente del Savoia, dirigente della Derichebourg Multiservizi SPA. Con lui sembra essersi riaccesa quella fiamma che stava a poco a poco affievolendosi con il trascorrere del tempo, con le continue ed immeritate delusioni che il pubblico torrese ha dovuto subire.

Il mercato bianco-scudato lascia presagire gli obiettivi di quest’anno con la costruzione di una squadra che se spinta come al solito dai numerosi supporters, può stravincere il campionato e far nuovamente sognare l’intera città. Al caro presidente, che ancora noi tifosi conosciamo poco, va un in bocca al lupo per la nuova avventura intrapresa, mentre a noi tifosi un appello forte: riempiamo il Giraud, sosteniamo questi ragazzi e questa società affinché ci possano dare grandi soddisfazioni!


(Gianfranco Cirillo)

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi