Grande vittoria in gara uno per il Basketorre
Week end sportivo meraviglioso a Torre Annunziata tra Pasta Run e finale playoff

 

Un altro week end colorito di emozioni che ancora una volta lo sport torrese riesce ad esprimere, prima sabato con la ormai consueta gara podistica annuale che si svolge tra le strade di Torre Annunziata, "Pasta Run-memorial Luigi Raiola", alla quale hanno partecipato 1100 atleti provenienti da ogni federazione atletica della Campania e non, con centinaia di cittadini appassionati al seguito e la vittoria del marocchino Ismail Adim; poi domenica con il "consueto" appuntamento alle fasi finali del campionato che da molti anni ci regala il Basketorre, questa volta però si tratta della serie finale dei playoff di serie D che i ragazzi di coach Scaramozza hanno guadagnato sbancando l’ostico campo della forte Minori e nella quale affrontano l'altrettanto forte squadra di Casapulla.

Per gara 1 della serie finale il PalaOplonti domenica pomeriggio si è trasformato in una bolgia di tifosi e appassionati di tutte e due le compagini che hanno strariempito le gradinate occupando ogni spazio disponibile della struttura; ad assistere allo spettacolo presente anche un grande ex come l'esperta guardia Gianluca Pollinaro. In questo clima di bolgia, Festa e compagni mettono ancora una volta sul campo tutto se stessi portando a casa in maniera strameritata con una grande prestazione collettiva, la vittoria in gara 1; ora la serie si sposta a Casapulla dove, giovedi sera di sicuro il clima sarà altrettanto ostico e caldo.

Questo il comunicato della società:

Basketorre batte Casapulla 74 a 62: questo il verdetto del campo nel primo round della finale del campionato di serie D! In un PalaOplonti stracolmo di tifosi di entrambe le compagini ( con una folta e corretta rappresentanza di sostenitori ospiti) nonché di appassionati ed addetti ai lavori , le due squadre danno vita un match vibrante, combattuto ed emozionante il cui esito rimane in bilico fino ai minuti finali. L’avvio dei padroni di casa è deciso, Fontanella piazza dopo pochi secondi la prima bomba , in breve è 5-0 per i torresi ma i casertani rientrano immediatamente e ricuciono ogni tentativo di allungo successivo. La prima metà di gara è estremamente equilibrata, gli oplontini si affidano alla fisicità di Petrocelli che si rivela il più efficace terminale offensivo della serata ( alla fine 18 punti per lui) mentre gli ospiti sono molto precisi dalla lunga distanza. All’intervallo il Basketorre è avanti di soli 2 punti! Al rientro in campo c’è la svolta : Festa, in campo nonostante un fastidioso problema fisico, piazze tre bombe che scavano il solco , è il parziale che i ragazzi di Casapulla non riusciranno più a rimontare pur provandoci con tenacia fino al termine. I canestri di capitan Santoro e Balzano tengono il Basketorre a distanza di sicurezza, gli esterni torresi (ottima anche la prova di Di Luise) gestiscono sapientemente i possessi fino alla sirena finale che fa esplodere il Palazzetto.

Le emozioni post partita della dirigente Iolanda Tessitore:

“Emozionante vedere così tanta gente , il palaOplonti stasera ha faticato a contenere tanto entusiasmo – commenta Iolanda Tessitore – ciò che più conta è che tutto si sia svolto in un clima di grande serenità nonostante l’importanza della posta in palio. Merito anche della correttezza del pubblico sia di Torre che di Casapulla e dell’atteggiamento serio e responsabile di atleti e tecnici”.

Il commento a caldo di coach Scaramozza:

“Abbiamo battuto una squadra molto ben organizzata – è il commento di coach Scaramozza – era importante partire bene nella serie ma sappiamo che non abbiamo concluso ancora niente e che ci aspetta Giovedì un impegno durissimo sul campo di Casapulla. Mia auguro che il pubblico torrese continui a sostenere questi meravigliosi ragazzi accompagnandoli nella trasferta in terra casertana”.

Giovedì alle 20,30, quindi, match di ritorno a Casapulla : in caso di vittoria il Basketorre conquisterebbe la promozione in serie C , in caso contrario Domenica prossima si tornerebbe a Torre per lo spareggio decisivo.


(Marco Vetturino )

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi