Il Savoia ritornerà tra i professionisti
Parola di un grande ex biancoscudato...

 

Torre Annunziata - "Quest'anno per le altre squadra sarà davvero dura: sono sicuro che Torre Annunziata ritornerà nel calcio che conta". Queste le dichiarazioni di Sandro Porchia, indimenticato e indimenticabile ex bianco-scudato che, nel corso della registrazione dell'ultima puntata de "Le Talpe Biancoscudate" ha rilasciato ai microfoni di Oplontini.com. 

Sandro Porchia, una delle 'vittime' dell'esilarante format in onda ogni giovedì, ha colto l'occasione per salutare i suoi vecchi tifosi e per dire la sua sulla stagione bianco-scudata. "Sto seguendo le sorti del Savoia, grazie soprattutto ai social network: in squadra ci sono calciatori fortissimi, come, ad esempio, Mariano Stendardo, un vero spreco per la categoria, e il capitano Francesco Scarpa, grande calciatore e grande uomo".

Il difensore centrale nato in Germania, ma di originario di Montalto, ha collezionato ben 103 presenze con la casacca del Savoia ed è stato uno dei grandissimi protagonisti alla scalata alla Serie B nel campionato 98-99. A Torre Annunziata, nessuno l'ha dimenticato.

"I tifosi di Torre, non mi hanno dimenticato, ma neanche io l'ho fatto. D'altro canto il Savoia è stata la mia prima squadra professionistica, quella con la quale sono cresciuto calcisticamente e sarebbe impossibile dimenticare l'avventura torrese. Spero di poter tornare al Giraud quanto prima".

Per ascoltare le parole di Sandro Porchia, vedi l'ultima puntata de "Le Talpe Biancoscudate"


(Nello Sorrentino)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi