Interviste post-gara
Le dichiarazioni dei protagonisti della gara di Coppa

 

Soddisfatto e felice il mister Fabiano si presenta alla stampa spendendo grandi parole per la prestazione e la crescita dei più giovani e di coloro che non stanno avendo un grosso minutaggio. Carichi e decisi invece Moxedano e Ventre che puntano a recuperare la migliore condizione al più presto.

Queste le dichiarazioni dei protgonisti della gara di Coppa:

Fabiano: questa partita ci è stata utile anche per vedere qualche giovane come cresce e mi hanno dato tutti ottime risposte molto positive sul piano della cattiveria e dell'agonismo. È meglio lavorare una settimana completa sicuramente però la Coppa Italia è importante e ci serve anche per far fare minutaggio a giocatori che hanno fatto meno minuti di gara. A Brusciano è un campo difficile e uno dei nostri migliori risultati lo abbiamo ottenuto proprio con la Mariglianese dove fu una battaglia e fu una delle vittorie più importanti anche se sono tutte importanti ma quella ci diede qualcosa di importante sotto il profilo della motivazione mentale. Noi ci teniamo alla Coppa e cercheremo di mettere sempre la migliore formazione possibile considerato il momento. Per Amarante non possiamo ancora sapere è stata una botta. Moxedano ha nelle gambe massimo 30 minuti ma gli ho fatto giocare tutti e 90 i minuti proprio per fargli fare minutaggio. Amarante lo considero come un over ed il ragazzo ha qualità. Anche Ventre sta ancora per lo meno al 50% e queste partite possono aiutarlo a prendere la forma migliore.

Moxedano: non ho ancora sicuramente i 90 minuti nelle gambe perché sono stato troppo fermo ma con queste partite e con gli allenamenti potrò tornare presto ai miei livelli. È bello segnare al Giraud ma è bello segnare con la maglia del Savoia che da sempre delle emozioni particolari. Le sensazioni sono ottime ma non nascondo che sono stati dei mesi molto difficili per me, subire un'ingiustizia così grande e poi tornare ti da una grande gioia ma non sono ancora appagato e per me non ho ancora fatto nulla, devo riprendermi e tornare ai miei livelli; il mio obiettivo è proprio riportare il Savoia ai livelli che gli competono Mi sto trovando benissimo con questi calciatori perché sono tutti degli ottimi calciatori e si riesce a trovare bene l'intesa, più o meno ci conosciamo tutti e quindi è anche più semplice trovarsi.

Ventre: sto abbastanza bene, non era facile mentalmente prenderla in maniera seria e per fortuna ci siamo riusciti. Sono quindici giorni che mi alleno continuamente, di certo mi sento un po pesante ma penso che un tempo posso reggere tranquillamente. Se dovessi schierarmi mi schiererei o esterno o mezzala che è la posizione che negli ultimi anni ho tenuto più spesso. Ogni ruolo ha le proprie difficoltà, quando uno gioca esterno si muove di più ma forse non è sempre così perché se la squadra si muove bene si corre tutti un po di meno. Si alzerà sicuramente l'asticella nei prossimi turni di coppa, con la Mariglianese sicuramente sarà la stessa partita difficile che abbiamo affrontato in campionato.


(Marco Vetturino )

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi