Interviste post gara
Le dichiarazioni dei protagonisti della vittoria contro il Casagiove

 

Dopo la goleada rifilata al Casagiove sul campo di Curti, mister Fabiano, Esposito e Tulimieri si presentano per le interviste post partita visibilmente soddisfatti della vittoria e dell'approccio alla gara.

Queste le dichiarazioni dei tre protagonisti:

Fabiano: la partita nel primo tempo è stara comunque dura perché su un campo del genere e sempre difficile per tutti; queste sono le partite che fanno la differenza, perché in un campo del genere potresti rischiare di prendere gol e poi le partite si fanno difficili e dure da recuperare. Mi sono arrabbiato con Tulimieri perché è stato ammonito e pensavo che avesse detto qualcosa all'arbitro ma in realtà lo ammonito per via dei calzettoni rotti. Sul piano mentale abbiamo avuto un buon approccio e mi fa piacere per Antonio che è un ragazzo che sta qui e si allena dall'inizio, è importante per giocatori come lui trovare il gol, anche per Moxedano è stato molto importante trovare.

Esposito: l'intesa con Tulimieri sta crescendo man mano e l'importante è aver vinto, fare gol non è mai facile soprattutto su questo campo che nascondeva molte insidie anche per questo è stato importante portare i tre punti a casa. I tifosi sono un'arma in più, in queste categorie difficilmente riesci a trovare tifoserie del genere, si può dire che anche noi gli abbiamo regalato una serena domenica. Il campionato nasconde delle insidie, sicuramente quelle che abbiamo già affrontato ci hanno dato degli insegnamenti ma sono cresciuti gli automatismi Questa doppietta la dedico ai tifosi, a Torre Annunziata e al gruppo. Lo scontro diretto di sabato ci vedrà affrontare una squadra importante e costruita per vincere, sarà ancora una volta il fattore campo a darci quella spinta in più per cercare di vincere e portare a casa i tre punti

Tulimieri: sono stato fortunato sul gol e anche sugli assist perché si è trattato di due errori ma devo comunque ringraziare la squadra per avermi permesso questo. L'arbitro si è giustificato dicendo che avevo icalzettoni bucati e per questo mi aveva ammonito anche se non avevo detto nulla. Non ho avuto il tempo di lavorare duramente ma partita per partita arriverò al 100%, con una squadra del genere alle spalle sei obbligato a fare bene, questo gol lo dedico a mia madre.


(Marco Vetturino )

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi