Interviste post gara
Le dichiarazioni di Durazzo e del diesse Mottola

 

Durazzo: il calcio è cosi, vince chi mette il pallone in port, noi abbiamo giocato molto bene, sapevamo che potevamo far male sulle fasce laterali, forse il pareggio era il risultato più giusto, per come sono fatto io non avrei firmato per un pareggio, gioco le partite per vincere. Il Savoia è una squadra importante ed ha giusti mezzi per poter vincere e sa anche sfruttare il minimo indispensabile e quando sai fare ciò vuol dire che sei attrezzato per vincere. Il Portici è una squadra che cerca di giocare sempre, noi abbiamo provato a non farli giocare ma abbiamo preso 4 gol per svariate disattenzioni e i nomi importanti ci hanno prontamente castigato. Quando hai nomi che alla prima occasione ti fanno gol allora si tratta di squadre che possono vincere. Ho sempre avuto fiducia nel mio gruppo dal momento in cui abbiamo iniziato a lavorare insieme, la nostra squadra è molto giovane e chi lavora con i giovani ha bisogno di tanta pazienza e tanta lavoro ma io sono molto convinto e credo molto in questi ragazzi.

Ds Mottola: ho preso in mano questa squadra da pochi giorni, stiamo cercando calciatori seri, magari qualche svincolato di quarta categoria, ma penso che con questa squadra possiamo arrivare tranquillamente fino a gennaio, siamo in trattativa con Ruscio, ma ha già altre trattative e quindi in settimana prossima ci sediamo e vediamo di portarlo a Pimonte, abbiamo provato per qualche attaccante, ma purtroppo è tardi e chi ce l'ha se lo tiene giustamente stretto. Faccio comunque i miei auguri più sinceri al Savoia perché non so sinceramente una squadra così blasonata cosa ci faccia in queste categorie.


(Marco Vetturino )

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi