Interviste post gara
Le dichiarazioni di Fabiano, Prevete e Ferraro

 

Fabiano: oggi abbiamo vinto soffrendo, penso che sia una prerogativa importante, nessuno ci regala niente, a volte queste partite sj possono anche persere. Di fronte abbiamo trovato un brutto osso duro, loro stavano bene in campo, faccio i miei complimenti al pimonte. Noi avevamo qualche acciacco in più, Guarro aveva qualche problemino e anche Adamo, finora non ci avevano mai tirato in porta in queste prime partite quindi non dobbiamo crearci alcun patema d'animo. A livello psicologico è stato certamente importante il rigore parato da Gallo, ma proprio dopo il rigore parato abbiamo espresso il gioco migliore. Sicuramente non abbiamo avuto un buon impatto ma abbiamo avuto la forza di reagire subito dopo il gol, sono molto soddisfatto di questo. Era una scelta voluta far stare Sibilli più alto, l'ultima mezz'ora però avevo bisogno di più copertura davanti alla difesa. Sono contentissimo per Rocchino, Blasio e Amarante che sono subentrati, hanno avuto una grande cattiveria agonistica e non era facile. Quando vinco mi godo la vittoria alla fine penso sia un risultato giusto penso che uno debba sempre accettare il risultato del campo anche se si tratta di una sconfitta, oggi la vittoria era importante e l'abbiamo ottenuta, su questo campo vengono tutti molto agguerriti e questo ci deve spingere a non approcciare in quel modo sotto ritmo, perché puoi trovarti di fronte qualche problema. Nel secondo tempo non siamo entrati con la spavalderia di andare a chiudere il risultato. Venire a Torre Annunziata e fare i fenomeni è facile, non mi lamento degli arbitri ma non mi è piaciuta la gestione della partita, ma complimenti comunque a loro perché era una partita difficile. L'errore più grande del secondo tempo è di esserci abbassati un po troppo e di essere stati troppo lunghi, noi dobbiamo essere bravi a saper attaccare quando dovevamo attaccare e saper non prendere gol quando c'è bisogno di stare attenti.

Prevete: nel secondo tempo abbiamo sofferto, forse il fatto che ci siamo abbassati un po troppo ci ha penalizzato un po. Noi ci siamo riscaldati ed eravamo belli pimpanti, poi non so cosa sia successo, questa sarà una vittoria che ci porteremo dietro perché è una vittoria che abbiamo sofferto e che abbiamo portato a casa. Io e Sibilli ci amalgamiamo bene non solo con lui ma anche con gli altri centrocampisti, sicuramente l'ingresso di Blasio ci ha consentito di staee più coperti; il mister decide poi in base allo studio dell'avversario se schierare due o tre centrocampisti in base alle diverse esigenze.

Ferraro: mercato? Non ne parliamo. La partita è stata davvero difficile, soprattutto dopo il primo gol subito ci siamo innervositi, loro si sono esaltati. Ho visto degli arbitri non all'altezza della situazione, loro sempre combattivi con entrate dure, sembra strano che un dirigente dopo la vittoria critichi gli arbitri ma non mi sono per niente piaciuti. Non si può dipendere solo da De Rosa che è certamente un fuoriclasse della categoria, ha un piccolo problema muscolare che va curato al 100% e quando sarà curato al 100% allora potrà giocare. La maglia bianca l'abbiamo ordinata, ci vogliono 40 giorni perché le ditte in Campania hanno le fabbriche all'estero quindi ci vorrà un po di pazienza. Ho portato all'arbitro le divise bianca, blu, nero, verde e rosa, per l'arbitro neanche i pantaloncini bianchi ha voluto farci mettere. Abbiamo sei divise dei portieri l'arbitro ha imposto al portiere di cambiare la divisa rosa e per questo aveva la numero 30.


(Marco Vetturino )

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi