L'appello dei tifosi: arrivano le prime risposte
Maglione e Starita lavorano per scongiurare il divieto Torre Annunziata

 

L'appello dei tifosi del Savoia comincia a dare i primi frutti. Questa mattina la società, mediante un comunicato stampa, ha informato i supporter oplontini che l'avv. Francesco Maglione, amministratore unico, si sta adoperando presso le sedi istituzionali affinché non si ripeta l'ingiustizia di Matera e Castellammare.

L'avvocato, pur conscio che la decisione non è di competenza territoriale ma spetta alla Prefettura di Latina, ha fatto pressione sulle istutuzioni locali affinché si facciano ambasciatori presso chi, in questo caso, ha il potere decisionale. Abbiamo raggiunto telefonicamente anche il sindaco Giosuè Starita, anch'egli attivo per far sì che i tifosi del Savoia possano raggiungere il "Quinto Ricci" di Latina.

"Ho fatto tutti i passaggi istituzionali, scrivendo sia alla Prefettura competente che al Ministero. Il clima non è dei migliori a causa dei problemi dopo il match Savoia-Cosenza che hanno creato un impatto negativo ma restiamo in attesa di sviluppi, si spera positivi. Tutto quello che si poteva fare è stato fatto."


(Redazione)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi