Lupa Roma: il Ricci un vero fortino
I romani vengono da due sconfitte consecutive

 

Il prossimo avversario del Savoia è la Lupa Roma, squadra allenata da mister Cucciari che ha scelto moduli diversi nel corso di queste prime 16 giornate alternando il centrocampo a 3 con quello a 2 ed azzardando in alcune partite difficili come quella con la Salernitana, anche un 4-3-3 molto sbilanciato; difesa sempre a 4.

Allo stadio Quinto Ricci di Aprilia vedremo affrontarsi due squadre che segnano molto poco; infatti alle sole 13 reti del Savoia, si contrappongono le 16 della Lupa ma il dato curioso è che con sole 3 reti in più degli oplontini, i romani possono vantare 9 punti in più in classifica che gli hanno garantito la undicesima posizione attuale a 21 punti. Punti arrivati grazie anche a 3 vittorie in più rispetto ai bianchi, due delle quali per uno a zero contro Paganese ed Ischia; tutto grazie ad un ottimo andamento al Ricci, un vero e proprio fortino dove la Lupa ha ottenuto 4 delle 5 vittorie totali, subendo soltanto 7 delle 15 reti subite.

I giocatori più pericolosi tra i capitolini sono tra gli avanti: Stefano Tajarol classe 81, con 4 reti in questo campionato, protagonista della cavalcata promozione dell’anno scorso con 13 reti in 30 presenze ed Emanuele Testardi autore di 3 reti, classe 90 con 5 presenze alla Sampdoria in serie A, 9 in serie B con il Lanciano ed 11 goal in C1 nelle sue diverse esperienze con Siracusa, Pergocrema e Sud Tirol.

La Lupa Roma arriva da 2 sconfitte pesanti contro il Melfi per 3 a 0 e contro la capolista Salernitana per 4 a 0 proprio al Ricci; ma è l’unica sconfitta subita tra le mura amiche dalla squadra di Cucciari che in casa resta comunque una delle migliori squadre di questo girone C, soltanto Lecce, Catanzaro e Salernitana infatti, hanno guadagnato più punti nel proprio stadio.


(Marco Vetturino)

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi