Martina-Savoia 3-1: le pagelle
Male la difesa, Cremaschi il migliore

 

Gragnaniello 6: reattivo come sempre si rende protagonista di grandi interventi che evitano un passivo più pesane. Incopevole sui tre gol.

Riccio 5: il pressing alto del Martina gli crea qualche difficoltà e non gli consente di essere deciso e sicuro come nelle ultime uscite. Meglio come attaccante che come difensore, sfiora l'eurogol con un gran destro da fuori.

Checcucci 5.5: anche lui in giornata no, merita mezzo voto in più rispetto ai compagni di reparto per aver giocato in condizioni fisiche precarie. Deve assolutamente ritrovare la giusta condizione. 

Verruschi 4,5: puntualmente scavalcato da Arcidiacono e da chiunque passi nella sua zona di competenza. Prestazione da dimenticare. (Dal 32'st Leonetti s.v.)

Cremaschi 6,5: il migliore in campo: gioca con voglia grinta e concentrazione. Bravo soprattutto in fase offensiva: oltre al gol è onnipresente nelle manovre d'attacco dei bianchi. 

Boilini 6+: salta l'uomo, offende e difende. Buona prestazione per lui, c'è il suo zampino in ogni occasione costruita dal Savoia. Sfiora il colpaccio colpendo la trasversa sul 2-1 per gli avversari. 

Pizzutelli 5: prestazione incolore rispetto alla gara con il Foggia: impreciso e frettoloso non riesce a combinare granché. Esce per infortunio. (Dal 40'pt Saric 5: lento e maicchinoso sembra la brutta copia del calciatore ammirato nelle ultime uscite. Grosse responsabilità sul 2-0 del Martina.

Mercadante 5: tanta corsa e poco altro. Male nei cross, malissimo nella fase difensiva. 

D'Appolonia 5,5: ha grinta e voglia da vendere ma non riesce ad incidere come nelle ultime due gare. (Dal 19'st Di Piazza 6: al rientro da un lungo infortunio, spizza la palla che favorisce il 2-1 di Cremaschi.).

Scarpa 5: prestazione sottotono per il capitano che non entra quasi mai nel vivo dell'azione. Nel primo tempo sbaglia diversi cross, e gioca troppo defilato. Soffre il campo dissestato del Tursi. 

Partipilo 5,5: in tutta la partita si mette in mostra solo pre una conclusione da fuori nel primo tempo che impegna Bleve. 

Papagni 5,5: cambia troppo rispetto alla gara col Foggia anche se è costretto dai tanti impegni in pochi giorni a far riposare qualcuno. Dovrà lavorare molto sull'aspetto psicologico in vista del match con il Catanzaro.


(Marco Vetturino)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi