Messina - Savoia 3 a 0: sconfitta pesante al "San Filippo" per i bianchi
Ora la società dovrà fare miracoli sul mercato per raggiungere la salvezza

 

Doveva essere una sfida all'ultimo sangue tra due squadre che lottano per la salvezza, invece è stata l'ennesima sconfitta per il Savoia che subisce ancora le conseguenze di una grande sterilità offensiva e pur riuscendo a tenere il pallino del gioco in mano, non fa altro che regalare contropiedi ai peloritani che ne approfittano e per tre volte, con pochi passaggi, arrivano a battere in rete l'inedito ed incolpevole Gragnaniello.
Le tante partenze ed il caos societario, sono certamente alla base delle cause di questa sconfitta ma, a parte Scarpa nessuno mostra in campo la voglia di lottare e la grinta che lo stesso capitano torrese in sala stampa aveva chiesto a chi partiva proprio per evitare brutte figure; appello per niente ascoltato vista la brutta figura fatta a Messina.
Ora tocca alla società fare qualcosa e dare ad Ugolotti la possibilità di shierare in campo giocatori che davvero vogliano lottare per la squadra, il compito sarà molto arduo dato che ci sarà da costruire da capo una rosa messa su a mò di castello di sabbia.

IL TABELLINO
Ecco le formazioni;

Messina: Iuliano, Cane, Donnarumma, Izzillo, Altobello, Stefani, Orlando, Damonte, Corona (dal 86' Sciliberto), Ciciretti, Bonanno (dal 59' Pepe).
A disposizione: Lagomarsini, Sciliberto, Pepe V., Mancini, Benvenga, Bortoli, De Bode. All.: Gianluca Grassadonia.

Savoia: Gragnaniello, Cremaschi (dal 17'st Panariello), Checcucci, Sirigu, Verruschi, Gargiulo, Sevieri, Giordani (dal 51' Sanseverino), D'Appolonia, Di Piazza (dal st Corsetti), Scarpa.
A disposizione: Santurro, Panariello, Cuomo, Sanseverino, Marasco, Amarante, Corsetti.

Arbitro: Luciano di Lamezia Terme

Assistenti: Nazzareno di Vibo Valentia e Cantiani di Venosa.

LA CRONACA
Subito grande aggressività messa in campo da tutte e due le squadre che, alla ricerca disperata di una vittoria partono in quinta spingendosi molto in avanti e badando poco a difendere.
Al secondo minuto di gioco infatti c'è già una buona opportunità per il Savoia con Di Piazza che lirra bene D'Appolonia che però tira alto.
All'11 dopo un'ottima azione manovrata i peloritani passano in vantaggio con il bomber Corona su assist di Damonte.
Al 13'pt il Savoia risponde con una ripartenza veloce che porta alla conclusione alta di Giordani.
Al 26'pt Gragnaniello deve superarsi in uscita dopo un'altra buona manovra del Messina.
Secondo tempo:
Nulla da segnalare fino a metà secondo tempo, a parte la grande caparbietà del Savoia nella ricerca del gioco senza però alcun risultato.
Al 13'st Orlando sfrutta un tiro ciccato da Izzillo e lo spedisce alle spalle di Gragnaniello, Orlando che torna al goal dopo tre mesi a secco.
Al 27'st terzo gol del Messina con Corona che, lasciato solo in area, restituisce il favore a Damonte che non deve far altro che spingere in rete.
Al 45'st Corsetti getta alle ortiche un'ottima sponda di D'Appolonia tirando addosso a Iuliano.

Note:
Ammoniti: Izzillo (18'pt) (Mess), Cremaschi (38'pt) (Sav), Altobello (54') (Mess)
Calci d'angolo 5 a 4
Spettatori: 1500 circa.


(Marco Vetturino)

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi