Montalto-Savoia 1-1: festa promozione rinviata.
I bianchi impattano al Di Magro. Pareggio anche tra Due Torri e Akragas. Manca un punto per la Lega PRO.

 

Montalto – Festa rinviata. Finisce 1-1 al “Di Magro” il match tra Montalto e Savoia Di Scarpa al 29’ del primo tempo la rete del momentaneo vantaggio ospite, poi il pareggio dei padroni di casa ad inizio ripresa ad opera di Piemontese. Stesso identico risultato a Piraino tra Due Torri e Akragas. Manca ancora un punto, dunque, per la matematica promozione in Lega PRO, promozione che potrebbe arrivare giovedì santo al termine di Savoia-Licata in programma al Giraud alle 15:00.

TIFOSI PRESENTI – Almeno un centinaio i tifosi giunti da Torre Annunziata che speravano di poter festeggiare la promozione in terra calabrese: a causa del divieto i supporters torresi hanno incitato i propri beniamini dall’esterno del “Di Magro” dimostrando per l’ennesima volta autentica passione per il vessillo biancoscudato.

LE SCELTE DI FEOLA – Diverse novità nella formazione dei bianchi rispetto alle ultime uscite: out Gargiulo e Terracciano, Feola si affida a Di Pietro e Manzo. C’è Meloni davanti al posto di Del Sorbo ed Esposito al posto di Carotenuto. Questa la formazione titolare: Maiellaro; Viglietti, Stendardo, Manzo, Petricciuolo; Gargiulo, Di Pietro; Scarpa, Esposito, Tiscione; Meloni.

LA PARTITA – Parte meglio il Savoia che al terzo minuto colleziona la prima occasione pericolosa: Tiscione serve Scarpa, conclusione del capitano e palla deviata in angolo da un difensore del Montalto. Al 10’ ci prova De Liguori da poco fuori l’area, conclusione fuori. Al 20’ è ancora il capitano dei bianchi ad andare vicinissimo alla marcatura ma la sua conclusione si stampa sul palo a Ramunno battuto. Il vantaggio del Savoia arriva però al 29’ proprio ad opera di Scarpa ottimamente servito da De Liguori. Il Montalto non ci sta a perdere e a cinque minuti dal termine Maiellaro è chiamato al grande intervento su Piemontese per difendere lo 0-1. Nel recupero l’estremo difensore dei bianchi si ripete sempre su Piemontese. Intanto il Due Torri pareggia e il Savoia è virtualmente in LEGA PRO, almeno fino al 10’st, minuto del pareggio dei calabresi ad opera di Piemontese che realizza in acrobazia. Dopo il pareggio la gara si addormenta e l’ingresso in campo di Ruscio al posto di Di Pietro al 22’ e di Del Sorbo al posto di Meloni alla mezzora sono le uniche azioni degne di nota.

LA SPERANZA – Al triplice fischio si attende con trepidanza il finale da Piraino: la gara del ‘Vasi’ è iniziata in ritardo e bisogna attendere diversi minuti prima di conoscere il finale: 1-1. Festa rimandata a giovedì?


(Redazione)

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi