Orlandina-Savoia 1-2. E sono sette!
Il Savoia sbanca il Micale e vola a +6 sull'Akragas

 

E sono sette! Il Savoia orfano di Feola e del proprio pubblico espugna anche il "Micale". L'Orlandina passa con Frisenda nella prima frazione, poi ci pensa capitan Scarpa, doppietta nella ripresa, a ribaltare il risultato. In Italia solo la Roma come il Savoia. 


Capo D'orlando - Il Savoia sa solo vincere. Davanti ad un'indomita Orlandina la capolista conferma la propria forza e con una doppietta di Scarpa ribalta il risultato. La squadra di Suppa, in panchina al posto dello squalificato Feola, ha subito il vantaggio locale al ventesimo della prima frazione di gioco. Poi la reazione dei torresi nella ripresa che riacciuffano il risultato con Scarpa per poi ribaltarlo qualche minuto dopo ancora con il capitano che si procura e insacca un calcio di rigore. Vibrate proteste da parte dei siciliani nell'occasione della concessione della massima punizione.

 

VANTAGGIO ORLANDINA - Solita formazione per il Savoia, che si schiera con i seguenti undici: Maiellaro, Petriccuolo, Manzo, Stendardo, Viglietti, De Liguori, Gargiulo, Scarpa, Carotenuto, Tiscione, Meloni. Risponde Raffaele con Pandolfo, Leo, Russo, Ignazzitto, Privitera, Fascetto, Martusciello, Gatto, Frisenda, Mincica, Crinò. Dopo una conclusione di Scarpa che impegna Pandolfo di piede, la prima fase della gara è in mano ai locali. All'8' Mincica dentro l'area supera Maiellaro e serve Frisenda; l'attaccante deve solo appoggiare in rete a porta sguarnita ma la mira da pochi metri è incredibilmente a lato. L'attaccante si fa perdonare al 21' quando, servito di testa, ancora da Mincica, lascia partire un tiro fulmineo che si insacca sotto la traversa. La traiettoria non lascia scampo a Maiellaro.


REAZIONE STERILE - Il vantaggio galvanizza i padroni di casa che al 31' ci riprovano con Mincica, stavolta l'estremo difensore torrese fa buona guardia e blocca in presa sicura. Al Savoia viene annullata una rete di Carotenuto, che insacca sugli sviluppi di una punizione di De Liguori ma in offside. Il Savoia prova a reagire con capitan Scarpa che al 34', però, non inquadra la porta. 
 

LA DOPPIETTA DEL CAPITANO - La ripresa si apre con una clamorosa palla gol per i locali, sprecata da Frisenda che ad un metro dalla porta non trova il bersaglio su cross dalla bandierina.  Al 58' il Savoia pareggia: Scarpa è abile nel tocco vincente sulla ribattuta della traversa dopo il colpo di testa del neo entrato Del Sorbo. La mossa di Suppa che sposta Scarpa sulla sinistra risulta decisiva: il capitano, infatti, mette in difficoltà più volte Mariano Russo che al 63' lo stende in area: per l'arbitro il sig. Sprezzone di Mestre ci sono gli estremi per la massima punizione tra le vibranti proteste dei locali. Scarpa non si lascia impietosire e batte Pandolfo per l'1-2. Girandola di sostituzioni nel finale con Raffaele che tenta di mescolare le carte con l'ingresso di Cocimano e Orioles ma la pressione dell'Orlandina non produce particolari pericoli per la difesa campana. Il Savoia resiste e si porta a casa altri tre punti che consentono ai bianchi di portare a 6 il gap con la seconda in classifica, l'Akragas che ha espugnato il 'Guariglia' di Agropoli.

 

ORLANDINA 1 (1)
SAVOIA 2 (0)

ORLANDINA: Pandolfo, Leo, Russo (66' Orioles), Ignazzitto, Privitera, Fascetto, Martusciello (80' Aloe), Gatto, Frisenda, MIncica, Crinò (84' Cocimano). A disp.: Caserta, Silvestro, Muccari, Romano, Calabrese, Trimarco. All.: Raffaele

SAVOIA: Maiellaro, Petricciuolo, Viglietti, Manzo, Stendardo, De Liguori, Tiscione (68' Criscuolo), Gargiulo, Meloni (74' Ruscio), Scarpa, Carotenuto (50' Del Sorbo). A disp.: Rinaldi, Terracciano, Di Pietro, Mocerino, Longo, Esposito

ARBITRO: Sprezzone di Mestre.

MARCATORI: 21'pt Frisenda, 58' Scarpa, 63' Scarpa rig.

NOTE: spettatori 600 circa, tifosi ospiti assenti per il divieto imposto dal CASMS. Ammoniti: Martusciello (O), Petricciuolo (S), Viglietti (S), Tiscione (S). 


(Redazione)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi