Orlandina-Savoia. Suppa: "Nella ripresa ho visto la giusta cattiveria"
L'allenatore in seconda fa i complimenti all'Orlandina

 

Capo D'Orlando - Volti raggianti in casa Savoia al termine della gara del Micale dove i bianchi hanno ottenuto il settimo successo consecutivo. Dopo un primo tempo così così, chiuso in svantaggio, i bianchi scendono in campo con il giusto piglio nella ripresa e ribaltano il risultato grazie ad una doppietta di capitan Scarpa. 

Pasquale Suppa, che sostituiva lo squalificato Feola sulla panchina dei bianchi ha così commentato. "Devo fare i complimenti alla mia squadra, ma anche agli avversari. Ormai tutti ci studiano e cercano le contromosse: siamo stati bravi a rimediare dopo lo schiaffo subito"

Il tecnico sottolinea l'inversione di marcia avvenuta tra il primo ed il secondo tempo. "Abbiamo delle ottime qualità, anche morali, e dopo un primo tempo giocato a ritmi troppo bassi, nella ripresa abbiamo messo in campo maggiore cattiveria agonistica che ci ha permesso di vincere la partita".

Per l'Orlandina, a parlare è stato Marco Cirillo, direttore sportivo e torrese doc. Il dirigente della squadra siciliana è ritornato sull'episodio del calcio di rigore. "Siamo stati puniti dagli episodi: il fallo da rigore non c'era. Ripartiamo dalla sconfitta - sbotta Cirillo - sapendo che abbiamo un gruppo forte e che darò soddisfazioni. Sul campo, anche contro la capolista, abbiamo dimostrato tutto il nostro valore".


(Redazione)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi