Ottava giornata, il punto sul girone I
Poker per Noto e Battipagliese, continua la rincorsa dell'Akragas

 

Continua la ricorsa dell'Akragas che con il 2 a 1 rifilato alla Nuova Gioiese sale a 18 punti in classifica tallonando, seppur a sei lunghezze di distacco, la capolista Savoia. In vantaggio va prima la squadra di Gioia Tauro, con Iannelli al 9' del primo tempo; prima dello scadere dei primi 45 minuti, gli akragantini trovano il pareggio su rigore assegnato dall'arbitro per atterramento di Arena, che trasforma la massima punizione. Nella seconda frazione di gioco Pellegrino su colpo di testa chiude i conti, dedicando così la vittoria al dirigente Giovanni Alessi, fratello del presidente biancazzurro Silvio, scomparso prematuramente in settimana.

Ottima prestazione del Montalto che in casa del Licata, sempre più fanalino di coda del girone, trionfa per due reti a uno; dopo il vantaggio degli ospiti con Mazzei sul finire del primo tempo, nella ripresa arriva prima il pareggio di Lauria, e infine il gol vittoria di Zangaro al 71'.

Pareggio invece per la Cavese, il secondo consecutivo, nel derby casalingo contro l'Agropoli: al vantaggio ospite di Vitale nel primo tempo risponde Manzi sul finire del match, esattamente all'85' di gioco.

L'Orlandina che ben aveva figurato prima della partita casalinga con il Savoia, incappa nella seconda sconfitta stagionale consecutiva: due reti incassate contro il Pomigliano, prossimo avversario dei biancoscudati negli ottavi di Coppa Italia di Serie D. Uno-Due repentino verso il finire del primo tempo: a passare in vantaggio è la squadra di Capo d'Orlando con Frisenda, subito raggiunto da Suriano; a salire in cattedra è Romano, che all'87' regala la vittoria alla squadra campana, che guadagna tre punti d'oro in ottica salvezza dopo il pareggio contro la Vibonese di domenica scorsa.

Completa il quintetto di squadre a 14 punti il Torrecuso, che con la vittoria odierna per 2-0 sulla Vibonese si porta a pari punti con Nuova Gioiese, Cavese, Hinterreggio e Orlandina. Ancione e Alizzi regalano i tre punti alla squadra di Santosuosso, che dopo la sonora sconfitta di inizio campionato a Torre Annunziata, ha perso soltanto in un'altra occasione, contro l'Orlandina, sempre in trasferta.

Per concludere la carrellata di questa ottava giornata, si segnala la vittoria di misura del Due Torri sul Ragusa e le roboanti vittorie in trasferta per Battipagliese e Noto, entrambe vittoriose per 4 a 1 rispettivamente contro Città di Messina e Rende. I siciliani del Noto, prossimi avversari dei ragazzi di mister Feola, approfittano di un Lachebeb in stato di grazia: tre reti per il 25enne attaccante francese, che sale a quota 8 nella classifica marcatori, raggiungendo così Giuseppe Meloni; le zebrette, invece, con la tripletta di Olcese e il gol messo a segno da Cammarota, si portano a quota 12 punti in classifica, e proseguono così il trend positivo che li vede vittoriosi da tre partite.

I risultati dell'ottava giornata:

Licata-Montalto 1-2
Pomigliano-Orlandina 2-1
Rende-Noto 0-3
Cavese-Agropoli
Savoia-Hinterreggio 1-0
C.Messina-Battipagliese 1-4
Torrecuso-Vibonese 2-0
Akragas-Nuova Gioiese 2-1
Due Torri-Ragusa 1-0


(Nicola Cocola)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi