Paganese-Savoia 2-1: bianchi sconfitti all'esordio
Per i bianchi ha segnato Francesco Scarpa

 

Pagani – Parte dal Marcello Torre di Pagani l’avventura del Savoia tra i professionisti. Santurro, Cremaschi, Verruschi, Meduri, Di Nunzio, Rinaldi, Sanseverino, Gargiulo, Corsetti, Scarpa e Giordani gli undici scelti da Bucaro per la sfida di Coppa Italia contro gli azzurro-stallati guidati da Stefano Cuoghi. “Un prosieguo di preparazione”: così era stata definita da Bucaro in conferenza stampa la sfida di Pagani, ed infatti, come preannunciato dal tecnico, i bianchi sono apparsi un po’ appesantiti a dispetto di una Paganese che invece ha mostrato un discreto stato di forma.

La Paganese ci mette poco meno di mezzora per scardinare la difesa torrese, reparto apparso più in difficoltà e “bucato” al 26’ da Herrera ottimamente imbeccato da Cuoghi. In verità i salernitani erano andati vicini alla marcatura già nei primi minuti con Caccavallo che prima con un diagonale insidioso, poi direttamente da calcio di punizione aveva impegnato severamente Santurro, reattivo in entrambe le circostanze. Timidi segnali di ripresa del Savoia sul finire della prima frazione ma Marruocco non compie alcun intervento.

Nella ripresa il Savoia scende in campo con un piglio diverso: i bianchi guadagnano metri, e cominciano ad inquadrare la porta paganese. Nel momento migliore del Savoia, però, arriva il raddoppio di padroni di casa ad opera di Caccavallo che con un bel tiro da fuori beffa Santurro, leggermente fuori dai pali. Ironia della sorte, dopo il 2-0 si vede il miglior Savoia. I bianchi vanno vicini all’1-2 con capitan Scarpa che al 26’ sfiora l’incrocio con una bomba da fuori. L’ingresso in campo di Del Sorbo in virtù di Corsetti ravviva l’attacco torrese ed è proprio il “bandito” a procurarsi il calcio di rigore trasformato da Scarpa che riapre la gara. Due minuti dopo è ancora Del Sorbo che di testa sfiora il 2-2. Il Savoia va all’arrembaggio ma non accade più nulle. Paganese batte Savoia 2-1.

PAGANESE2 (1)
SAVOIA 1  (0)

PAGANESE(3-5-2): Marruocco;  Djibo, Moracci, Tartaglia; Vinci, Deli, Gai, Herrera, Armenise; Cuoghi (10’st Bussi), Caccavallo. A disp.: Addario, Fossa, Paterni, Bergamini, Acunzo, Minerva. All.: Cuoghi.

SAVOIA(4-3-3):  Santurro; Verruschi, Rinaldi, Di Nunzio, Cremaschi; Giordani, Gargiulo (29’st Esposito), Meduri (1’st Malaccari); Scarpa, Corsetti (1’st Del Sorbo), Sanseverino. A disp: Pignatiello, Laezza, Sirigu, Panariello. All.: Bucaro.

ARBITRO: Luciano di Lamezia Terme.

MARCATORI: 26’pt Herrera (P), 14’st Caccavallo (P), 35’st rig. Scarpa (S)

NOTE: spettatori presenti 3.000 di cui almeno un migliaio giunti da Torre Annunziata. Ammoniti: Verruschi (S), Scarpa (S). Espulsi: Herrera (P). Angoli: 5-3 per la Paganese. Recupero: 0’pt; 4’st. 


(Nello Sorrentino)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi