Papagni: "Siamo vivi". Cremaschi: "Non meritavamo la sconfitta"
Le dichiarazioni del tecnico e di Cremaschi nel dopogara

 

MARTINA FRANCA (TA) - Al termine del match del Tursi è forte l'amarezza tra gli addetti ai lavori anche perché il Savoia, nella ripresa, ha giocato e sfiorato il pareggio prima di capitolare nel recupero.

Papagni. "Abbiamo lottato fino alla fine e il risultato è sicuramente troppo pesante rispetto a quello visto in campo. Nel secondo tempo abbiamo creato moltissimo, anche sul 2-0 e, poi, sul 2-1 siamo stati sfortunati colpendo la trasversa con Boilini. Ho dovuto cambiare per far riposare qualcuno, visti i tanti impegni: sapevamo che non era facile, oggi, e siamo stati anche penalizzati dall'infortunio di Pizzutelli."

Il tecnico elogia i tifosi. "Un ringraziamento a loro, impeccabili: ci hanno incitato dal primo minuto, senza fermarsi mai".

Dopo Papagni, è Cremaschi a prendere la parola. "Sono ovviamente contento per il gol anche se non è servito ad ottenere un risultato positivo che, secondo me, meritavamo per quello che abbiamo fatto vedere nel secondo tempo."

Cremaschi “Contento per il gol non per il risultato. Secondo me non meritavamo di perde così nettamente. E’ stato un peccato perché abbiamo tenuto un buon possesso nel secondo tempo e abbiamo fatto diverse azioni importanti, purtroppo non siamo stati fortunati, vedi la traversa di Boilini. Il 3-1 nel pieno recupero, non è che faccia testo. La traversa di Boilini è stata decissiva, il Savoia è vivo e lotta”.


(Redazione)

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi