Savoia – Foggia: i numeri dei satanelli
Scopriamo la squadra di De Zerbi

 

 

 

Domani alle 14.30 al Giraud andrà in scena Savoia – Foggia, gara valevole per la ventottesima giornata di campionato del girone C della Lega Pro. Il Savoia, oltre tutti i problemi societari, arriva da una sconfitta di misura contro la Salernitana caratterizzata però da una prestazione molto solida e brillante; il Foggia di De Zerbi ha rifilato invece nell'ultima giornata, sei gol all'Ischia in trasferta.

Roberto De Zerbi nato a Brescia nel 1979, due stagioni al Napoli ed anche cinque presenze in Champions League con il Cluj da calciatore, comincia ad allenare nel 2013 al Darfo Boario per poi passare propio nell'estate del 2014 alla guida dei rossoneri. Queste le sue dichiarazioni riguardanti il modulo rilasciate a Luglio, appena arrivato nella squadra pugliese: “Come modulo di gioco gradisco il 4-3-3: è il metodo che conosco meglio, e perché a Foggia devi proporre calcio arrembante, coraggioso. Se hai paura di prendere gol prima o poi lo prendi”.

Calcio arrembante e coraggioso che ha fruttato ai satanelli il miglior attacco del girone e per acclamazione degli addetti ai lavori, il gioco espresso più spettacolare della Lega Pro; ben 45 infatti, (attacco secondo solo a quello del Pavia in tutta la lega, ndr) sono le reti messe a segno dagli uomini del mister bresciano, 21 in casa e 24 in trasferta ed è proprio fuori casa che i rossoneri non badano a chiudersi in retroguardia ma provano a giocare a viso aperto, come dimostrano le 16 reti subite fuori dallo "Zaccheria", il doppio rispetto ai soli 8 gol subiti a Foggia. Primo attacco e quinta miglior difesa del girone però, non implicano un posizionamento degno di questi numeri nel caso dei satanelli che, a causa di troppi pareggi, ben 11, si trovano con 46 punti a dover lottare per raggiungere la prima posizione utile per i playoff che dista 5 punti.

Il calciatore più pericoloso è certamente il giovane bomber Pietro Iemmello, attaccante classe 92 (compie proprio oggi 23 anni, ndr) di 179 cm, capace di mettere a segno 11 gol in questo campionato, 4 in serie B e 9 in C1 con la Pro Vercelli ed una con il Novara sempre in B, in carriera.


(Marco Vetturino)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi