Savoia - Barano 2 - 0
Esposito e Sardo portano i bianchi a dieci lunghezze dalla seconda

 

 

Torre Annunziata, 07/01/2018

A vacanze terminate e dopo la brutta sconfitta giunta nei minuti finali in Coppa Italia contro il Real Forio ad Ischia, i bianchi tornano a vincere in campionato nella prima di ritorno ancora contro una squadra dell'Isola d'Ischia, il Barano.

Mister Fabiano torna a fare affidamento sulla coppia di centrali titolare Riccio - Di Girolamo; a centrocampo il giovane Pappagoda torna titolare a fianco ai più esperti ed ormai inamovibili De Rosa e Liccardo. Nei tre d'attacco del 4-3-3 consueto il tecnico di Torre del Greco lascia a riposo Fava e da spazio a Gennaro Esposito a fianco ai titolarissimi Caso Naturale e Di Paola.

Giuseppe Monti, tecnico del Barano Calcio, opta per il 4-2-3-1 con il classe 2000 Scritturale schierato nella delicata posizione di trequartista alle spalle di Rizzo, unica punta sostenuta anche da Cirelli e da un altro giovanissimo, Giovanni Migliaccio.

 

 IL TABELLINO

Savoia - Barano 2 - 0

Marcatori:Esposito (35'pt Sa), Sardo (13’st Sa).

FORMAZIONI

Savoia (4-3-3): Pezzella ('99), Sardo, Di Girolamo, Riccio, Del Prete F. ('98); Pappagoda ('00) (dal 44'st Liguori), De Rosa (41’st Palmieri), Liccardo; Di Paola (dal 38’st Arenella), Esposito G. (dal 30’st Fava), Caso Naturale (dal 26’st Galizia).

A disp.:D'Aquino ('99), Allocca, Liguori ('00), Palmieri ('98), Galizia, Arenella, Fava.

All.:Fabiano.

Barano(4-2-3-1): Martucci, Di Costanzo (dal st Cuomo), Chiariello, Monti, Accurso; Savino (dal 17’st Errichiello), Capone ('00); Cirelli, Scritturale (’00), Migliaccio (’98) (dal st Di Massa); Rizzo.

A disp.:Migliaccio ('00), Romano ('98), Cuomo ('01), Di Massa ('98), Cuomo, Errichiello ('99), Manieri ('00).

All.:Monti.

Arbitro:Vittorio Palma di Napoli.

 

NOTE

SPETTATORI:400 AMMONITI: CALCI D'ANGOLO: Sa 10 - Ba 1

 

CRONACA

PRIMO TEMPO

 Al 4' De Rosa ci prova subito dalla distanza con una potente conclusione sulla quale Martucci però è attento bloccando in due tempi.

Al 35' Esposito sfrutta una respinta corta della difesa e ritrova il gol che gli mancava dalla gara con la Puteolana portando in vantaggio i bianchi.

Dopo aver assegnato un solo minuto di recupero il direttore di gare manda le squadre negli spogliatoi sul parziale di uno a zero.

 

SECONDO TEMPO

Al 7’ Cirelli in contropiede sfrutta una disattenzione sulla trappola del fuorigioco da parte di Sardo ma sbaglia la conclusione in rete e la sfera finisce di poco a lato della porta difesa da Pezzella.

Al 10’ Caso Naturale da sotto misura in contropiede fallisce l’occasione per il due a zero.

Al 13’ Liccardo pennella e Sardo insacca in rete con un gran destro potente da sotto misura il 2 a 0 per i bianchi.

Al 15’ Pappagoda ci prova dalla distanza ma Martucci risponde presente e respinge in corner.

AL 36’ Fava tenta la giocata spettacolare ma sulla conclusione trova una deviazione e la sfera termina in angolo.

Al 37’ sul calcio d’angolo seguente sempre l’ex Udinese trova una parata prodigiosa di Martucci sul gran colpo di testa.

Dopo 4 minuti di recupero il direttore di gara sancisce la fine delle ostilità; Savoia – Barano 2 – 0.

Con questa vittoria i bianchi si mettono decisamente alle spalle la delusione di Coppa giungendo a quota 43 punti in classifica a più 10 sull’Afragolese fermata a Casoria nello spettacolare 2 a 2. Nel prossimo turno il Savoia affronterà in trasferta la Mariglianese, per vendicare una delle rarissime sconfitte di questa stagione, l’unica in campionato.


(Marco Vetturino)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi