Savoia - Paganese 1 - 5
Il primo tempo è dei bianchi, nel secondo cambio formazione e debacle

 

 

Torre Annunziata, 05/08/2017

Sotto il caldo torrido di questa estate dei record climatici, il nuovo Savoia del presidente Nuzzo trova una dura sconfitta nella prima amichevole stagionale contro la Paganese guidata dal tecnico Salvatore Matrecano che prepara la dura stagione di Lega Pro che è alle porte. Tribuna discretamente riempita di tifosi oplontini ma anche da un centinaio di tifosi provenienti da Pagani, due tifoserie amiche. Il risultato è anche figlio di un cambio totale di formazione nelle fila dei bianchi nel secondo tempo considerando che il primo era terminato sull’uno a zero per i bianchi. Mister Fabiano opta per il 4-2-3-1 con De Rosa e Liccardo a formare la coppia centrale davanti alla difesa composta dai due under Liguori classe 2000 e Del Prete classe 98 schierati sulle fasce destra e sinistra e da Riccio e Di Girolamo al centro. In attacco il tecnico di Torre del Greco rinuncia a bomber Esposito schierando Caso Naturale, Galizia e Di Paola a sostegno del neo acquisto Fava Passaro.

Anche mister Matrecano sceglie il 4-2-3-1 con Maiorano, l’ex bandiera biancoscudata Scarpa e Talamo a sostegno dell’unica punta Negro. A comporre la coppia di centrocampo il capitano Carcione e Nicholas Bensaja.

Poco prima del fischio d’inizio della gara Gallo e Scarpa hanno omaggiato con dei mazzi di fiori le vittime del tragico crollo del 7 luglio scorso.

 

TABELLINO

Savoia – Paganese 1 - 5

Marcatori: Galizia (Sa 35’pt), Cicerelli (Pa 16’st), Negro (Pa 18’ e 22’st), Pavan (Pa 27’st), Bensaja (Pa 31’st)

FORMAZIONI

Savoia (4-2-3-1): D’Aquino (’99) (dal st Pezzella), Liguori (’00) (dal st Gravina), Riccio (dal st Allocca), Di Girolamo, Del Prete (’98)  (dal st Russo), Liccardo (dal st Sardo), De Rosa (dal 36’st Oliva); Di Paola (dal 34’st Esposito S.) , Galizia (dal st Palmieri), Caso Naturale (dal st Emma); Fava Passaro (dal st Esposito).

A disp.: Pezzella (’99), Gravina (’00), Russo (’00), Allocca, Sardo, Emma, Palmieri (’98), Esposito G., Palumbo (’98), Esposito S. (’00), Smaldone (’00), Gallo V. (’00), Oliva (’01), Gallo F..

All.: Fabiano.

Paganese (4-2-3-1-): Galli, Pavan  (dal 36’st D’Orazio), Picone (dal 35’st Riccio), Coubronne, Della Corte (dal 29’st Acampora); Bensaja, Carcione (dal 33’pt Ngamba); Maiorano (dal 6’st Cicerelli), Scarpa (dal 32’st Bernardini), Talamo (dal 29’st Buxton); Negro.  

A disp.: Gomis, Acampora, Cicerelli, Riccio, Gaetano, D’Orazio, Ngamba, Bernardini, Buxton, Marone, Mari.

All.: Matrecano.

Arbitro:

NOTE

SPETTATORI: circa 700 di cui circa 100 da Pagani AMMONITI: CALCI D'ANGOLO: Sa 4 – Pa 4

 

CRONACA

 

PRIMO TEMPO

Al 4’ Caso Naturale sfonda sulla fascia sinistra e mette al centro per Fava Passaro che di testa sfiora di poco l’incrocio dei pali.

Al 7’ Galizia invece sfonda sulla destra e pesca con un bel passaggio rasoterra arretrato Di Paola che conclude di poco a lato.

Al minuto 8 Bensaja sfrutta un contropiede e conclude a rete con un bel destro radente che costringe il giovane D’Aquino alla sua prima parata; il ‘99 che sostituisce Gallo respinge a lato con un ottimo tuffo a terra.

Al 29’ Riccio da corner tenta il colpo di testa, il tiro è forte ma Galli lo respinge in corner.

Al 35’ Galli esce impudentemente e consente a Di Paola di pescare Galizia libero in area di rigore che non deve far altro che insaccare l’uno a zero per i bianchi.

Al 44’ ultimo brivido della prima frazione scaturito da una bella conclusione di Maiorano da fuori area sulla quale D’Aquino è attento.

Senza assegnare minuti di recupero l’arbitro sancisce la fine del primo tempo, Savoia 1 Paganese 0.

 

SECONDO TEMPO

 

Al minuto 8 Esposito non trova la palla e sbaglia un gol che sembrava già fatto ma probabilmente viziato da una posizione di fuorigioco.

Al 16’ Talamo pesca in area con un assist rasoterra Cicerelli che insacca l’uno a uno

Al 18’ Negro con un bel destro al volo mette a segno anche l’uno a due su cross di Della Corte deviato da Scarpa dalla sinistra.

Al 22’ Negro sfrutta un contropiede sul quale viene colpevolmente lasciato troppo isolato e batte Pezzella che probabilmente non si aspettava il tiro.

Al 27’ anche l’uno a quattro messo a segno da Pavan su assist del giovane Della Corte.

Al 31’ con un’altra bella conclusione Bensaja insacca l’uno a cinque da fuori area, male però il giovanissimo Pezzella.

Al 38’ Bernardini sfiora l’eurogol con un gran sinistro al volo fermato solo dalla traversa.

Nessun minuto di recupero, l’arbitro fischia la fine della gara, Savoia 1 – Paganese 5.


(Marco Vetturino)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi