Savoia - Portici 1 - 3
La bestia nera Portici elimina i bianchi dalla Coppa Italia

 

Torre Annunziata, 14/12/2016

In un fresco ma soleggiato mercoledì pomeriggio, il Savoia è impegnato nella difficile sfida contro il Portici di mister Borrelli. I bianchi, sconfitti sia in campionato che in Coppa nella gara di andata, non riescono a rimontare i due gol subiti nella gara di Portici davanti ad un Giraud non proprio gremito di tifosi con la sola tribuna aperta e riempita solo a metà.

Mister Fabiano, costretto a fare a meno degli squalificati Sibilli ed Agata e degli infortunati titolari De Rosa e Blasio, si affida ancora al 4-3-3 schierando al centro della mediana il neo acquisto Andres, Prevete e Castellano a supporto del tridente offensivo composto da Onda, Esposito ed Infimo.

Mister Borrelli invece, si affida ad un coperto 5-3-2 con Fava Passaro e Murolo a comporre la coppia d'attacco e Di Pietro, Olivieri e Sardo a sostegno nella mediana.

TABELLINO

Savoia - Portici 1 - 3

Marcatori: Murolo (Po 44'pt, 2'st), Fava (Po 6'st), Castellano  (Sa 11'st)

FORMAZIONI

Savoia (4-3-3): Gallo, Adamo ('99), Castaldo, Guarro (dall'11'st Borrelli), Grimaldi R. ('98) (dal st De Falco); Prevete, Andres, Castellano, Onda ('98) (dall'11'st Moxedano), Esposito, Infimo.

A disp.: Formisano, Lucignano, Rocchino ('99), De Falco ('97), Borrelli ('98),  Grimaldi G. ('99), Moxedano.

All.: Fabiano

Portici (5-3-2): Mola ('99), Boussaada ('99), Noviello, Follera (dal 34'st Visone), Fiorillo, Botta ('97); Di Pietro, Olivieri, Sardo (dal 26'st Ragosta); Fava Passaro (dal 21'st Incoronato); Murolo.

A disp.: Mezzacapo, Ragosta, Manzo, Panico, Franci ('99), Visone ('97), Incoronato.

All.: Borrelli.

Arbitro: Esposito di Ercolano.

NOTE

SPETTATORI:800 circa AMMONITI: Boussaada (Po), Castaldo (Sa) ESPULSI: Andres (Sa), Di Pietro (Po), Esposito (Sa) CALCI D'ANGOLO: Sa 9 - Po 1

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

Al 9' Di Pietro impensierisce Gallo con un ottimo diagonale che il portiere torrese riesce a respingere.

Al 20' Guarro serve Esposito che colpisce di testa in maniera però debole e la sfera finisce tra le braccia di Mola che blocca comodamente.

Al 22' Fava trova una conclusione molto potente che sfiora il palo alla sinistra di Gallo.

Al 24' Andres commette un'igenuità spingendo Di Pietro a gioco fermo a terra e viene espulso.

Al 26' Di Pietro commette a sua volta un'altra ingenuità e lascia anche il Portici in dieci uomini dando una sonora gomitata a Castellano.

Al 44' Guarro perde una sanguinosa palla a limite  dell'area di rigore e Murolo ne approfitta segnando l'uno a zero con un diagonale destro.

SECONDO TEMPO

Al 2' Prevete trova una bella girata al volo ma Mola respinge con una gran parata in calgio d'angolo.

Al 3' Murolo piazza ancora una volta approfitta di uno svarione difensivo e piazza la doppietta portando il risultato sullo 0 a 2.

Al 5' Adamo atterra Botta in area e l'arbitro assegna il calcio di rigore.

Al 6' Fava trasforma il calcio di rigore portando il risultato sullo 0 a 3.

Al 9' Castellano conclude da fuori area con un destro potente ma Mola risponde con una parata prodigiosa.

All'11' ancora Castellano accorcia le distanze con un destro dal limite.  

Al 27' anche Esposito si unisce all'elenco degli espulsi lasciando la squadra in 9.

L'arbitro fischia la fine, Portici - Savoia termina 1 a 3.

Questo disastroso 1 a 3 sancisce la fine del percorso dei bianchi in Coppa Italia che si arresta ai quarti di finale. Mister Fabiano adesso dovrà serrare i ranghi e far dimenticare subito la terza sconfitta in tre gare contro i rivali del Portici riportando la concentrazione dei propri calciatori sulla gara di campionato che si disputerà domenica (orario ancora da stabilire) al Giraud contro il Real Forio.


(Marco Vetturino )

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi