Savoia - Virtus Volla 3 - 2
Il Savoia trova nel finale tre fondamentali punti

 

Torre Annunziata, 30/09/2017

In un soleggiato ma ventilato pomeriggio di fine settembre dopo la dura gara pareggiata per 2 a 2 contro il Monte di Procida in Coppa Italia, i bianchi tornano a vincere al Giraud nella gara contro la Virtus Volla valevole per la quarta giornata di campionato del girone A di Eccellenza Campana.

Mister Fabiano conferma come contro il Monte di Procida il 4-3-3- con Esposito affiancato da Caso Naturale a sinistra e Galizia a sinistra; a centrocampo invece la linea a tre è composta da Sardo, De Rosa e Liccardo. D’Aquino torna tra i pali dopo la prestazione non certo fortunata di Pezzella contro il Monte di Procida.

Il tecnico dei gialli della Virtus Volla invece opta per un complesso 4-2-3-1 con l’ex di turno, Gaetano Toscano schierato come trequartista a fianco dei più giovani Gisonni e De Marino a sostegno dell’unica punta Aliyev.

TABELLINO

Savoia – Virtus Volla 3 - 2

Marcatori: Caso Naturale (25’pt e 38’st Sa), De Marino (5’ e 18’st Vo), Esposito (34’st).

FORMAZIONI

Savoia (4-2-3-1): D’Aquino (’99),Liguori (‘00), Di Girolamo, Allocca (dal 21’st Riccio), Del Prete (’98); Sardo (dal 13’st Fava), De Rosa, Liccardo; Caso Naturale (dal 40’st Palmieri), Esposito (dal 42’st Emma), Galizia (dall’11’st Di Paola).

A disp.: Pezzella (’99), Riccio, Oliva (’01), Palmieri (’98), Di Paola, Emma, Fava.

 All.: Fabiano.

Virtus Volla (4-2-1-3): Sollo, De Biase, Ayari, Borrelli, Russo (’00); Luca (’99) (dal 26’st De Martino), Esposito; Gisonni, Toscano (dal 44’st De Biase), De Marino (’98) (dal 41’st Perfetto); Aliyev.

A disp.: Cibelli (’01), Perfetto, Amato (’00), De Martino (’98), Giorgio, Fiorillo, De Biase.

All.: Formicola.

Arbitro: Palma di Napoli.

NOTE

SPETTATORI: circa 600 AMMONITI: De Rosa (Sa), Del Prete (Sa), Sollo (Vo), Liguori (Sa), Galizia (Sa) CALCI D'ANGOLO: Sa 5 – Vo 1

 

CRONACA

 

PRIMO TEMPO

Al 4’ Esposito colpisce di testa su cross di De Rosa ma Sollo respinge in corner.

Al 7’ su azione da corner Sardo sfiora la rete con un gran colpo di testa.

Al 12’ Esposito pescato in area di rigore tutto solo da Liguori stoppa al volo ma conclude di poco a lato.

Al 19’ Gisonni prova un destro a volo all’interno dell’area di rigore dopo che Del Prete aveva mancato l’intervento.

Al 25’ Caso Naturale sfrutta una ribattuta corta della difesa della Virtus e con un bel destro radente insacca l’uno a zero per i bianchi.

Al 33’ Sardo sbaglia il disimpegno e consente ad Aliyev di concludere verso la rete ma il destro rasoterra finisce di poco a lato della porta difesa da D’Aquino.

Al 41’ sul primo corner assegnato alla Virtus Volla Borrelli salito in attacco sfiora di poco la rete con un bel colpo di testa.

Dopo un solo minuto di recupero il direttore di gara fischia la fine del primo tempo sul parziale di 1 a 0.

SECONDO TEMPO

Al 5’ Di Girolamo sbaglia clamorosamente il rinvio e serve l’assist a Gisonni che a sua volta trova De Marino che beffa D’Aquino e porta il risultato sul pari.

Al 18’ De Marino sfrutta un’altra clamorosa distrazione, stavolta di Del Prete ed insacca la rete del clamoroso uno a due per i gialli.

Al 25’ Del Prete prova a riscattarsi dal clamoroso errore con un tiro al volo da fuori area che finisce di poco a lato.

Al 30’ su cross di Del Prete Di Paola stacca di testa ma trova la respinta di Sollo.

Al 32’ Di Girolamo colpisce una perfetta punizione ma trova la traversa a negargli il riscatto dall’erroraccio commesso in difesa.

Al 35’ su cross di Liccardo Fava trova la deviazione verso la porta che Esposito trasforma in rete portando i bianchi al pareggio.

Al 36’ Caso Naturale serve un ottimo cross ad Esposito che però è impreciso nella conclusione di testa.

Al 37’ Di Paola prova un gran sinistro da fuori area di rigore ma Sollo è bravo a respingere con un bel tuffo.

Al 38’ Liccardo serve Caso Naturale che da bomber di razza insacca la rete del 3 a 2 per i bianchi che tornano in vantaggio.

Dopo 5 minuti di recupero il direttore di gara sancisce la fine della gara, Savoia batte Virtus Volla 3 a 2.

Con questa vittoria strappata nei minuti finali i bianchi si portano a quota 9 in classifica alle spalle del Casoria. Il prossimo match vedrà i bianchi affrontare nella replica della gara di Coppa Italia il Monte di Procida in trasferta.


(Marco Vetturino)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi