SAVOIA. Domani il giorno zero
I bianchi ripartiranno dall'eccellenza col titolo del Campania Ponticelli

 

Il Savoia ripartirà dall'Eccellenza. Questa, salvo clamorosi risvolti dell'ultimora, la notizia che, domani, diventerà ufficiale al termine dell'incontro tra l'avv. Todisco, pronto a portare il titolo del Campania Ponticelli a Torre Annunziata e la cordata torrese formata dai fratelli Schettino, Michele Riggi, Nazario Matachione e Salvatore Carpentieri. Massimo riserbo sulla ripartizione delle quote: molto probabilmente Arnaldo Todisco prenderà la maggioranza (51%) e il restante 49% sarà suddiviso tra i torresi ai quali potrebbe aggiungersi qualche altro imprenditore in extremis.

IL RITROVATO ENTUSIASMO - Intanto in città sembra già essere ritornato l'entusiasmo: il merito è sicuramente da ripartire tra i fratelli Schettino che, con il progetto 'Torresi per il Savoia' sono riusciti a 'smuovere le acque' coinvolgendo amici ed imprenditori pronti ad investire nel Savoia; l'ex diesse dei bianchi Ciro Blando che ha coinvolto l'avv. Arnaldo Todisco il cui prezioso intervento ha completato l'opera avviata dagli Schettino e, senza il quale, probabilmente, il progetto sarebbe naufragato visto che ad una settimana dal termine ultimo per lo start-up c'erano ancora diverse quote da piazzare,e lo stesso Todisco che negli ultimi giorni sta mandando in estasi una parte della tifoseria con diversi proclami di vittoria su facebook. Non era di certo facile e non lo sarà in futuro recuperare la fiducia di tutti i torresi dopo i danni arrecati da Quirico Manca che è riuscito nell'impresa di disintegrare in pochi mesi quanto di buono di era costruito portando il Savoia dalla Lega PRO al fallimento, ma, la strada, è sicuramente quella giusta.

IL MERCATO - Nell'attesa della costituzione della nuova società, è già tanta la 'carne a cuocere'. Il prossimo allenatore del Savoia sarà Giovanni Masecchia, il diesse Pino Aiello. Nessuno tra i protagonisti della passata stagione farà parte del nuovo organigramma: Todisco, infatti, pare intenzionato a rivoluzionare tutto, anche l'ufficio stampa che sarà affidato ad un suo uomo di fiducia. Per quel che concerne i calciatori, due i nomi circolati in questi giorni: quello di Alessio Gargiulo, che al momento di lasciare il Savoia, tramite le nostre pagine, si era augurato di poter tornare presto a vestire la casacca bianco-scudata, e quello di Luigi Rinaldi, forte centrocampista classe '86 in forza all'Arzanese. 


(Redazione)

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi