Savoia-Foggia: il postgara. De Zerbi, Papagni e Ferrante
I commenti dei protagonisti al termine della vittoria sui satanelli

 

Torre Annunziata - Il Savoia non vinceva e non segnava dal trenta gennaio. Grande soddisfazione tra i bianchi che si sono resi protagonisti di una pretazione stoica e hanno battuto il Foggia nonostante le mille difficoltà.

Nervi tesi, invece, in casa Foggia: la sconfitta di Torre Annunziata, decisamente inaspettata, sarà difficile da digerire per De Zerbi & Co che facendo punti al Giraud potevano avvicinare la terza posizione, ultima utile per accedere agli spareggi post-season..


(redazione)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi