Savoia-Giugliano, i bianchi si impongono per 5-3
Passato in svantaggio, il Savoia trova il pareggio dopo pochi minuti. A segno tutto il reparto offensivo. Caso Naturale incrementa il proprio score, con la doppietta di oggi sono 24.

 

Ottenuta la promozione matematica in serie D, il Savoia affronta in casa il Giugliano che nell’ultima di campionato battendo il Mondragone per 2-1 con una doppietta di Raffaele Pianese; è riuscito ad agguantare la salvezza con un paio di turni di anticipo.

Nelle fila del Savoia, Fabiano deve fare a meno di Riccio, espulso nell’ultima di campionato con il San Giorgio, ma può contare nel ritorno al centro della difesa dal 1’di Di Girolamo.

Le Formazioni:

Savoia(4-3-3):Pezzella, Sardo, Allocca, Di Girolamo, Del Prete F., De Rosa, Liccardo, Del Prete S., Di Paola, Esposito, Caso Naturale.

A disp: Gallo, Liguori, Pappagoda, Palmieri, Galizia, Arenella, Fava Passaro.

Giugliano(4-3-3):Navarra, Cuomo, Palma, Vitagliano, Castaldo, Scognamiglio, Pianese, Coppola, Grezio, D’Angelo, Torinelli.

A disp: Coppola, Gravina, Barone Lumaga, Cirino, Castaldi, BacioTerracino, Tarallo.

Ammoniti:

Marcatori: Pianese(Giugl), Di Paola, Caso Naturale(2),Esposito, Grezio(Giugl), Galizia.

Sostituzioni:Fava-Esposito, Cirino-D’Angelo(Giugl), Galizia-Di Paola, Del Prete S-Pappagoda, Caso Naturale-Arenella, Torinelli-Gravina(Giugl), Cuomo-BacioTerracino(Giugl), De Rosa-Palmieri, Grezio-Gallo(Giugl), Vitagliano-Castaldi(Giugl).

Primo Tempo:

Entrambe le squadre non avendo più nulla da chiedere al campionato, partono subito forte con un paio di occasioni da entrambe le parti.

Al 11’ però arriva il vantaggio del Giugliano con Pianese:il numero 7 controlla la palla e con un pallonetto beffa Pezzella.

Il Savoia dopo soli due minuti risponde agli avversari: cross dalla sinistra di Caso Naturale, Esposito si libera bene ma di testa manda incredibilmente fuori.

È soprattutto dalle corsie laterali che i bianchi provano a costruire e ad essere pericolosi con Di Paola e Caso Naturale che al 22’ costruiscono l’azione che porta al pareggio: cross dalla sinistra di Caso Naturale ed imperioso stacco di testa di Di Paola al centro dell’area, è 1-1.

Passano solo due minuti ed il Savoia trova addirittura il vantaggio:  Simone Del Prete recupera un pallone a centrocampo, De Rosa avanza palla al piede e serve in area Caso Naturale che non deve far altro che appoggiare in rete.

Al 35’ arriva il 3-1 del Savoia: lancio di Liccardo, Esposito controlla, fa fuori un avversario e mette in rete.

Secondo tempo:

Passano solo pochi minuti ed il Giugliano accorcia:lancio in profondità di Vitagliano, Grezio controlla e mette in rete alla sinistra di Pezzella.

Poco dopo Di Paola delizia il pubblico oplontino controllando un bel lancio di Liccardo, fa fuori un avversario e sfodera un grande conclusione che viene messa in corner dal portiere. Da questa azione nasce il gol del 4-2: corner di Liccardo e Caso Naturale sul primo palo insacca di testa in rete.

Fabiano cambia ed inserisce Fava Passaro al posto di Esposito e Galizia al posto di Di Paola. Per il Giugliano entra il classe 2000 Cirino ed esce un altro 2000 Armando D’Angelo. È proprio il nuovo entrato Galizia che sigla il 5-2 inserendosi bene di testa su un bel cross di Caso Naturale.

Allo scadere arriva il 5-3 firmato da Raffaele Pianese.

Dopo 2' minuti di recupero, l’arbitro fischia la fine del match. Savoia batte Giuglian 5-3 , portandosi cosi a quota 74. La prossima giornata i bianchi saranno impegnati sul campo del Mondragone.

 


(Giovanni De Falco)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi