Savoia-HinterReggio 1-0. Un Savoia da record.
Otto su otto per i bianchi, non era mai accaduto in 105 anni di storia.

 

Il Savoia è nella storia. Ottavo successo consecutivo per i bianchi, record assoluto. Decide un gol di Del Sorbo nella ripresa. L'Akragas di rimonta sulla Gioiese ma resta a -6. 


Torre Annunziata – E' record. Il Savoia coglie contro un discreto HinterReggio l'ottavo successo consecutivo: mai prima d'ora nel corso di 105 anni di storia era accaduto che i biancoscudati ne vincessero così tante di fila. Merito di Luce e del suo staff, anzitutto, che hanno posto le basi affinché si costruisse un Savoia così forte; poi di Simonetti che ha piazzato i 'colpi' vincenti scegliendo gli 'attori' giusti; infine di Feola e di tutto lo staff tecnico che ogni giorno lavora per ottenere il massimo da questi fantastici ragazzi. A decidere la gara odierna è una rete di Antonio Del Sorbo, in campo dal primo minuto, al 25' della ripesa.
 


Foto Antonio Carotenuto (vai al servizio fotografico)


FEOLA 'VEDE' DEL SORBO – Dopo le ultime prestazioni da protagonista, anche se da subentrante, e la bellissima rete in Coppa Italia contro il Marcianise, l'attaccante classe '84 ex Gladiator, figura tra i titolarissimi con la maglietta numero 9. Questa l'unica novità rispetto all'undici che ha battuto l'Orlandina la settimana scorsa; Savoia in campo, dunquye, con i seguenti undici: Maiellaro, Viglietti, Manzo, Stendardo, Petricciuolo, De Liguori, Gargiulo, Scarpa, Del Sorbo, Tiscione, Meloni. Risponde l'HinterReggio con Parisi, Filidoro, Crispino, Gioia, Scoppetta, Ginobili, Gigliotti, Benincasa, Cortese, Aliperta, Puntoliere.


INIZIO COSI’ COSI’ – La prima fase della gara non regala particolari emozioni. Al terzo minuto un cross di Tiscione dalla destra, respinto dalla difesa calabrese, finisce sui piedi di De Liguori che prova la botta dai venticinque metri, Parisi blocca. Al 20’ viene concesso un calcio di rigore al Savoia per un fallo di mani in area di Cortese dopo una punizione di Francesco Scarpa; sul dischetto va proprio il capitano che però conclude troppo centralmente favorendo l’intervento di Parisi che blocca la sfera. L’HinterReggio è ben messo in campo e si difende con ordine, mentre il Savoia palesa qualche difficoltà in fase di costruzione. Al 43’ Scarpa trova finalmente un varco nell’area calabrese e si incunea ma al momento di calciare viene agganciato da Scoppetta: l’arbitro, però, non se la sente di concedere al Savoia un secondo calcio di rigore, parso netto ai più. Tre minuti dopo ancora un’azione dubbia nell’area dell’Hinterreggio: triangolo Scarpa-Gargiulo, quest’ultimo viene trattenuto e cade in area ma per l’arbitro è tutto regolare. Dopo tre minuti di recupero, le squadre vanno al riposo sollo 0-0.
 


Foto Antonio Carotenuto (vai al servizio fotografico)


MONOLOGO SAVOIA – Per la ripresa entrano in campo gli stessi ventidue. Il Savoia sembra avere una maggiore ‘verve’. Al 4’ cross di Tiscione dalla sinistra, Crispino anticipa per un soffio Meloni, appostato in area per la deviazione vincente. Tre minuti dopo è De Liguori a cercare Meloni in area, il numero nove però non aggancia. Quello del Savoia è un vero 'monologo': al minuto undici Del Sorbo serve Meloni in profondità, l’attaccante sardo non è preciso nello stop e favorisce l’uscita di Parisi. L’occasione più clamorosa, capita sempre sui piedi di Meloni al 16’ che dopo una perfetta triangolazione con Del Sorbo si ritrova a tu per tu con l’estremo difensore calabrese ma sbaglia la conclusione, mandando la palla a lato. Feola manda in campo Carotenuto per Meloni e al 23’ l’attaccante torrese si mette subito in mostra: lanciato ottimamente da Del Sorbo, il neo entrato s’incunea in area, dribbla due difensori e il portiere ma da posizione troppo defilata non riesce a concludere verso la porta. L'ingresso di Carotenuto riequilibria l'assetto in avanti con Del Sorbo 'promosso' a prima punta nel suo ruolo naturale. Il cambio sortisce gli effetti sperati.


NEL SEGNO DI DEL SORBO – AL 25’ il Giraud può esplodere: perfetto cross dalla destra di Petricciuolo, stacco imperioso e incornata vincente di Del Sorbo che sblocca la gara. Rete meritata per il Savoia che dopo un primo tempo così così, nella seconda frazione di gioco è sceso in campo con un piglio diverso e dal primo minuto ha ‘martellato’ la difesa ospite. Ancora decisivo l’attaccante stabiese che dimostra di aver meritato la fiducia di Feola.


MAIELLARO SUPER – Sul finire mette la firma sull’ottavo successo stagionale anche il portierino classe ’94: dopo aver parato due calci di rigore nel mercoledì di Coppa, salva il risultato due volte: al 43’ devia in angolo una conclusione di Trentinella e al 46’ smanaccia una pericolosa palla vagante in area.
 


Foto Antonio Carotenuto (vai al servizio fotografico)


Al triplice fischio, tripudio sotto la Sud. In classifica l'Akragas tiene grazie alla vittoria in rimonta sulla Nuova Gioiese ma resta a meno sei: domenica prossima gli akragantini saranno impegnati proprio a Reggio Calabria, mentre il Savoia è atteso dal Noto che oggi ne ha fatte quattro al Rende al “Lorenzon”.


SAVOIA (4-2-4): Maiellaro; Viglietti, Manzo, Stendardo, Petricciuolo; De Liguori, Gargiulo; Scarpa (dal 40’st Ruscio), Del Sorbo, Tiscione (dal 33’st Criscuolo), Meloni (dal 22’st Carotenuto). A disp.: Rinaldi, Criscuolo, Terracciano, Ruscio, Di Pietro, Mocerino, Carotenuto, Longo, Esposito. All.: Feola.

HINTERREGGIO (4-3-1-2): Parisi; Crispino, Ginobili, Scoppetta, Filidoro; Aliperta, Gioia (dal 31’st Febbraio), Gigliotti; Benincasa; Puntoriere (dal 19’st Borghetto), Cortese. A disp.: De Luca, Forgione, Pellegrino, Oliveri, Favasuli, Vazzana, Trentinella. All.: Ferraro.

ARBITRO: Colosimo di Torino.

MARCATORI: 25’st Del Sorbo (S).

NOTE: presenti circa 5.000 spettatori. Al 20’pt Francesco Scarpa ha sbagliato un calcio di rigore. Ammoniti: Scoppetta (H), Cortese (H), Benincasa (H), Gargiulo (S), Borghetto (H). Angoli: 4-3 per l’Hinterreggio. Recupero: 3’pt, 4’st;


(@RIPRODUZIONE RISERVATA)

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi