Savoia-Juve Stabia 1-3: le pagelle
Ferrante il migliore. Bene anche Pizzutelli, Verruschi e Gragnaniello

 

Gragnaniello 6,5: è costretto poche volte agli straordinari, ma quando viene chiamato in causa risponde presente con grandi interventi. Incolpevole sulle reti subite. 

Riccio 5,5: c'è il suo zampino in negativo su tutte le reti della Juve Stabia anche se riscatta parzialmente la sua prestazione con le ottime sortite offensive e con il salvataggio sulla linea nel primo tempo. 

Checcucci 6: tiene bene a bada Di Carmine che non riesce mai ad essere pericoloso. Sfiora il 2-2 di testa nel secondo tempo. (Dal 37’s.t. Partipilo s.v.).

Sirigu 5,5: poco preciso ed attento in marcatura, costringe Checcucci agli straordinari. Sulla sua fascia, Migliorini fa tutto ciò che vuole.

Cremaschi 5,5: pochi spunti offensivi interessanti, in fase difensiva troppo spesso si ritrova fuori posizione e dalla sua zona di campo arrivano i pericoli maggiori. 

Boilini 6+: mette in campo agonistmo, coraggio e qualità sia per distruggere il gioco avversario che nel cerchare di costruire qualcosa di buono per i compagni del reparto offensivo

Pizzutelli 6,5: ci mette sin da subito grande grinta riuscendo ad essere sempre pericoloso in fase di costruzione e al contempo attento in marcatura.

Verruschi 6.5: molto ispirato in fase offensiva, nel finale del primo tempo costringe Passeri al miracolo con una grande azione in solitaria sulla sua fascia; in fase difensiva nel complesso gioca bene ma paga negativamente il cattivo posizionamento in occasione dell’azione dalla quale nasce la punizione che porta al secondo gol dei gialloblu.

Ferrante 7+: grande gol certo, ma anche grande presenza offensiva, riesce con i suoi movimenti a mandare in confusione la difesa gialloblu; al 5'st  deve abbandonare il campo per un fastidio muscolare, ma fino a quel momento è il migliore in campo. (Dal 5’st Di Piazza 5: non gli si può perdonare l'errore sotto porta che vale il 2-1).

Leonetti 5: un assist e un gol mangiato rappresentano un misero bottino per un attaccante che nell'arco dei novanta minuti non riesce quasi mai a creare pericolo alla difesa avversaria.

Scarpa 5: prestazione al di sotto delle sue possibilità: nel primo tempo sfiora il gol su punizione, per il resto non riesce mai ad incidere. Nel secondo tempo Papagni lo sostituisce e lui si arrabbia. (Dal 12’s.t. Saric 5.5: non è in perfette condizioni e si vede: lento e macchinoso non si distingue per alcuna giocata importante).

Papagni 5,5: qlavora in condizioni particolari ed è vero che lui e i suoi ragazzi andrebbero ringraziati a prescindere. Stavolta però si è visto un piccolo passo indietro rispetto alle precedenti prestazioni. Bisogna subito ritrovare lo spirito giusto per affrontare il match di Reggio nel migliore dei modi.


(Marco Vetturino)

 
ALTRE NEWS

 

NEWS DA TORRE ANNUNZIATA
POWERED BY

CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi