Savoia-Juve Stabia 1-3: le pagelle
Ferrante il migliore. Bene anche Pizzutelli, Verruschi e Gragnaniello

 

Gragnaniello 6,5: è costretto poche volte agli straordinari, ma quando viene chiamato in causa risponde presente con grandi interventi. Incolpevole sulle reti subite. 

Riccio 5,5: c'è il suo zampino in negativo su tutte le reti della Juve Stabia anche se riscatta parzialmente la sua prestazione con le ottime sortite offensive e con il salvataggio sulla linea nel primo tempo. 

Checcucci 6: tiene bene a bada Di Carmine che non riesce mai ad essere pericoloso. Sfiora il 2-2 di testa nel secondo tempo. (Dal 37’s.t. Partipilo s.v.).

Sirigu 5,5: poco preciso ed attento in marcatura, costringe Checcucci agli straordinari. Sulla sua fascia, Migliorini fa tutto ciò che vuole.

Cremaschi 5,5: pochi spunti offensivi interessanti, in fase difensiva troppo spesso si ritrova fuori posizione e dalla sua zona di campo arrivano i pericoli maggiori. 

Boilini 6+: mette in campo agonistmo, coraggio e qualità sia per distruggere il gioco avversario che nel cerchare di costruire qualcosa di buono per i compagni del reparto offensivo

Pizzutelli 6,5: ci mette sin da subito grande grinta riuscendo ad essere sempre pericoloso in fase di costruzione e al contempo attento in marcatura.

Verruschi 6.5: molto ispirato in fase offensiva, nel finale del primo tempo costringe Passeri al miracolo con una grande azione in solitaria sulla sua fascia; in fase difensiva nel complesso gioca bene ma paga negativamente il cattivo posizionamento in occasione dell’azione dalla quale nasce la punizione che porta al secondo gol dei gialloblu.

Ferrante 7+: grande gol certo, ma anche grande presenza offensiva, riesce con i suoi movimenti a mandare in confusione la difesa gialloblu; al 5'st  deve abbandonare il campo per un fastidio muscolare, ma fino a quel momento è il migliore in campo. (Dal 5’st Di Piazza 5: non gli si può perdonare l'errore sotto porta che vale il 2-1).

Leonetti 5: un assist e un gol mangiato rappresentano un misero bottino per un attaccante che nell'arco dei novanta minuti non riesce quasi mai a creare pericolo alla difesa avversaria.

Scarpa 5: prestazione al di sotto delle sue possibilità: nel primo tempo sfiora il gol su punizione, per il resto non riesce mai ad incidere. Nel secondo tempo Papagni lo sostituisce e lui si arrabbia. (Dal 12’s.t. Saric 5.5: non è in perfette condizioni e si vede: lento e macchinoso non si distingue per alcuna giocata importante).

Papagni 5,5: qlavora in condizioni particolari ed è vero che lui e i suoi ragazzi andrebbero ringraziati a prescindere. Stavolta però si è visto un piccolo passo indietro rispetto alle precedenti prestazioni. Bisogna subito ritrovare lo spirito giusto per affrontare il match di Reggio nel migliore dei modi.


(Marco Vetturino)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi