Savoia-Messina 2-1: le pagelle
Ottima prova collettiva, Di Piazza e Scarpa i migliori

 

Gragnaniello 6,5: chiamato due volte in causa, risponde in maniera eccezionale, con due parate spettacolari, mostrando la solita reattività da felino! Sul gol non ha colpe.

Riccio 6: buona prestazione ma l'errore sul gol di Orlando rischia di riaprire il match: in vista della doppia sfida coi giallo-rossi, dovrà lavorare proprio su questo.

Checcucci 7: partita perfetta del difensore aretino, leader della difesa biancoscudata, sempre pronto a coprire i compagni in difficoltà. Non lascia mai spazio ai peloritani.

Verruschi 6: nel primo tempo soffre da terzo centrale di difesa e lascia troppo spazio a Ciceretti & co., Papagni infatti lo inverte con Riccio, lui si riscatta e gioca più in scioltezza.

Cremaschi 6,5: tanta corsa e diversi pericoli creati sulla sua fascia in fase offensiva, ma al contempo attento e deciso in fase difensiva.

Boilini 7: creativo, grintoso ed attento davanti alla difesa, riesce a far ripartire i suoi sempre in maniera efficace e pericolosa.

Pizzutelli 6: qualche errore di troppo, non è particolarmente ispirato come nelle ultime uscite. 

Mercadante 6,5: riesce spesso ad arrivare fino in fondo e a mettere palle al centro che creano difficoltà alla retroguardia messinese.

Scarpa 7: è tornato a giocare come sa fare e lo ha fatto nella partita più importante della stagione. L'undicesimo gol in campionato è frutto di tanto sacrificio e della volontà di crederci fino alla fine. (Dal 23'st Giordani 6: gestisce bene i minuti che gli concede Papagni recuperando diversi palloni e non commettendo alcun errore).

Di Piazza 7: si procura e trasforma il rigore decisivo riscattandosi per i tanti, troppi errori sotto porta che rischiano di compromettere il raggiungimento degli spareggi post-season. Esce tra gli applausi meritati dei presneti al Giraud. (Dal 36'st Ferrante 6.5: al rientro dall'infortunio, mostra subito una grande grinta riuscendo sempre a proteggere la palla tra i piedi, evitando così ripartenze rischiose).

Partipilo 7: un gol ed un assist in due partite: è in un bel momento di forma e questo è frutto di un grande lavoro dal punto di vista atletico. Bene anche in fase di non possesso. (Dal 31'st Leonetti 6: contribuisce anche lui a tenere il vantaggio aiutando molto in copertura).

Papagni 7: il raggiungimento dei play-out è senz'altro merito anche suo: gli restano due partite e l'obiettivo di salvare il Savoia per entrare nella storia del club bianco-scudato e non solo. 


(Marco Vetturino)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi