Sconfitta in gara due per il Basketorre
Domenica tutti al PalaOplonti ore 21per gara 3

 

"Chi lo fa la vince", spesso questa espressione viene adoperata nel gioco del bigliardino per indicare che dopo un grande equilibrio si è giunti all'ultima decisiva pallina che farà pendere l'ago della bilancia verso la vittoria per una squadra e verso la sconfitta, per l'altra. La situazione descritta è pressapoco quella in cui ora si trovano Basketorre e Casapulla, che dopo aver vinto una gara a testa dovranno giocarsi "la bella" domenica in gara 3; rispetto al bigliardino, dove al massimo c'è chi può appellarsi alla pendenza, il Basketorre può contare però sull'indubbio vantaggio di giocare tra le mura amiche del Pala Oplonti che però si riempiranno sicuramente anche di tantissimi tifosi provenienti dalla provincia di Caserta.

Come in gara 1 era stato il Basketorre a dominare il gioco, così a Casapulla in gara 2 i casertani non hanno lasciato spazio alle giocate di Festa e co., conquistando una netta vittoria.

Domenica alle ore 21 al Pala Oplonti i ragazzi di coach Scaramozza, avranno bisogno di tutto il tifo, il sostegno ed il calore che questa città ha sempre saputo dare nei momenti sportivamente importanti vissuti.

Questo il counicato-resoconto della società:

Serata da dimenticare per il Basketorre a Casapulla: i casertani fanno valere il fattore campo ed impattano la serie rendendo necessaria gara 3 per decidere chi conquisterà il diritto a partecipare alla serie C 2016/17. Mai veramente in partita la squadra torrese , dopo un primo quarto equilibrato e caratterizzato da basse percentuali al tiro , i padroni di casa cominciano ad incrementare il vantaggio; Fontanella e compagni soffrono la pressione avversaria e pagano le serata storta soprattutto nelle conclusioni dalla lunga distanza. Nella ripresa il divario rimane quasi sempre nell’ordine della doppia cifra, Petrocelli prova a suonare la carica portando i suoi a – 5 ma è l’ultima fiammata ospite prima che i Casapullesi prendano definitivamente il largo. Nell’ultimo quarto c’è spazio per i giovanissimi di entrambe le squadre con gli allenatori che si preoccupano principalmente di preservare i giocatori per gara 3. Servirà ben altra prestazione al Basketorre nella “bella” per aver ragione dell’entusiasmo e della fisicità irruente dei giovani casertani.

Il commento a caldo del dirigente Mazzola:

“I ragazzi ci hanno abituato a grandi reazioni dopo prestazioni deludenti siamo convinti che sarà così anche stavolta. L’avversario è di valore ma sicuramente in Gara 3 ce la giocheremo”.

Le parole della presidentessa Iolanda Tessitore:

“Aspettiamo tutti gli sportivi torresi a sostenerci, il calore del pubblico può fare la differenza in sfide così equilibrate”.

Appuntamento Domenica 29 Maggio con palla a due prevista per le ore 21.


(Marco Vetturino )

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi