STIPENDI. Il Savoia rischia una penalizzazione
Calciatori senza soldi da Ottobre. A fine mese i controlli NOIF

 

Torre Annunziata - Non bastava la sconfitta casalinga contro il Barletta, seconda consecutiva dopo l'1-0 del "Via del Mare" di Lecce. A soli quattro giorni dall'importantissimo match di Ischia, ecco un'altra tegola abbattersi sul Savoia, che in questa sfortunata stagione, sembra proprio non riuscire a trovare pace.

Stando a quanto scrive SoloSavoia.it, testata giornalistica molto vicina alla società oplontina, sembrerebbe che non siano stati versati gli stipendi ai calciatori e che, a breve, il direttore generale Carruezzo incontrerà la squadra per concordare una nuova politica economica volta a saldare le spettanze degli atleti.

Tra una settimana, intanto, è prevista la visita della Deloitte & Touche Spa, società che effettua, per conto della Lega, le verifiche ex art. 85 NOIF. Sarà oggetto del controllo il bimestre Novembre-Dicembre. 

Se la notizia del mancato pagamento degli stipendi fosse confermata, i calciatori del Savoia della vecchia gestione si ritroverebbero nella sgradevole situazione di non aver ricevuto un euro da Novembre 2014, mese in cui l'ex amministratore unico Maglione ha pagato regolarmente gli stipendi del bimestre Settembre-Ottobre come confermato dai controlli effettuati dalla Lega a Dicembre che non hanno evidenziato alcuna irregolarità.


(Redazione)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi