Ventiquattresima giornata: la situazione del girone A
Lotta al primato ai titoli di coda, in 6 per la zona play-off, pareggi inutili in zona play-out per Mariglianese e Barano

 

La ventiquattresima giornata di campionato ha visto il Savoia compiere un altro passo importante verso la promozione diretta in serie D non solo per il roboante 6-1 rifilato in casa al Real Forio, ma soprattutto per quanto accaduto ad Ischia, dove il Barano ha fermato l’Afragolese sullo 0-0, portando cosi i rosso-blu a ben 14 punti di distacco dalla compagine oplontina ormai prossima al ritorno in serie D.

Zona Play-off- A sei giornate dal termine, diventa sempre più interessante la lotta per accaparrarsi un piazzamento in zona play-off. L’Afragolese guida al 2°posto a 51 punti, seguita dal Casoria sotto di tre lunghezze che nell’ultima gara non ha saputo approfittare del mezzo passo falso dei rosso-blu, pareggiando in casa per 3-3 con il San Giorgio che dopo aver avuto il merito di passare in vantaggio per due reti a zero in casa dei viola, non è riuscito a gestire il risultato, facendosi raggiungere da un gol di Foti e dalla doppietta del solito Felice Simonetti. Seguono poi al 4°posto la Puteolana con 43 punti e la Frattese a 38. La bagarre non finisce di certo qui, in coda s’intravedono infatti ad un solo punto di distacco, il Monte di Procida(vittorioso per 1-0 a Volla) ed il Mondragone, quest’ultimo però con una gara ancora da disputare.

Situazione ferma in zona play-out- Salvo clamorosi risvolti, sarà il Pimonte, ultimo a soli 7 punti, a salutare la categoria dalla porta principale; per i bianco-blu è solo la matematica a non condannarli ancora. Per quanto riguarda la zona play-out, sono pochi i punti che separano fra loro Sessana, Barano d’Ischia, Mariglianese e Real Forio, ma troppi quelli che li separano dai 31 punti di San Giorgio e Giugliano; forse solo la Sessana a 24 può ancora sperare.

Classifica marcatori- Continua la lotta a suon di gol tra Vincenzo Caso Naturale e Felice Simonetti per il primato. Entrambi questa giornata sono andati a segno, incrementando il bottino rispettivamente a 22 e 19, con l’attaccante viola non intende di certo mollare la presa. Subito dietro seguono Tommaso Manzo a quota 16 e Franco Palma a 14.


(Giovanni De Falco)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi