Verso Barletta-Savoia. Storia e precedenti
Dieci i precedenti tra le due formazioni

 

È grazie all'idea di un gruppo di giovani amici del Circolo Operaio che nel 1922 nasce il calcio a Barletta; solo dopo alcuni anni però, nel 1928 l'Unione Sportiva Fascista Barletta partecipa al campionato di terza Divisione Pugliese.

Il primo campionato nazionale le "furie rosse" lo disputano nel 1958 quando vengono ammesse nella Serie C allargata. Nel 1987 dopo anni dopo aver assunto diverse denominazioni e diversi fallimenti, il Barletta Calcio Sport riesce nella storica impresa si approdare in serie B per la prima volta in 60 anni di storia, piazzandosi al secondo posto dietro al Catanzaro e riuscendo a restare nella serie cadetta per 4 stagioni consecutive.

Negli anni duemila il Barletta vive l'oblio calcistico finendo addirittura in promozione ed evitando la retrocessione in prima categoria in extremis, a causa di diversi fallimenti societari e sportivi; nell'agosto del 2007 grazie ad un'ottima ricostruzione societaria ritorna tra i professionisti con il ripescaggio in serie C2.

Una storia costellata di diversi fallimenti ma anche di glorie e grandi soddisfazioni molto simile a quella del Savoia, prossimo avversario dei pugliesi al "Cosimo Puttilli".

I precedenti sono in tutto 10: 5 vittorie per il Savoia, 3 per il Barletta e soltanto due pareggi. Il primo scontro risale al 1970 in serie C, finì 1-1 a Torre Annunziata: all'uno a zero firmato da De Angelis, che segnò anche nella gara di ritorno in Puglia, rispose Cavallino al 69'. 


(Marco Vetturino)

 
CONSIGLIA O LASCIA UN COMMENTO
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi